Archivi tag: Civitanova Marche

Al via la ‘Marche international school’ a Civitanova

In molti, nella provincia di Macerata e non solo, conoscevano il ristorante Orso a Civitanova Marche, per avervi pranzato o trascorso ore liete di danza. Ora, il posto diventerà una scuola internazionale, che ha tutta l’aria di essere un’ottima risorsa per il territorio.

La nuova scuola, la MIS – Marche International School, aprirà i battenti il prossimo anno scolastico e offrirà ai fortunati bambini e ragazzi frequentanti, occasioni di studio uniche. Sarà una scuola bilingue, riconosciuta dal Ministero dell’Istruzione e certificata dal “Cambridge Assessment International Education”.

Oltre a standard educativi eccellenti l’istituzione propone attività extracurriculari, che gli studenti potranno svolgere direttamente all’interno del campus.

Attento allo sviluppo dei frequentanti, che, per ora, saranno bambini di scuola materna, elementare e media, il posto offre ambienti unici, con vista sul mare e panorami mozzafiato.

Lo ha fatto notare Iginio Straffi, ideatore delle Winx le mitiche fatine della Rainbow e fondatore della nuova scuola, intervenendo alla presentazione del suo progetto nel comune di Civitanova Marche.

La struttura avrà, tra le altre cose, un bar, un campo da tennis, uno studentato, la palestra, la mensa self service, un atrio per socializzare… Le classi saranno poco numerose e i bambini potranno realizzare fumetti, cortometraggi, sviluppando il pensiero e creativo e diventando bilingui, in un contesto in cui l’inglese non è una materia, ma strumento per comunicare, accanto all’italiano.

La nuova scuola ha come madrina Elisabetta Dami, autrice di narrativa per ragazzi e creatrice del personaggio di Geronimo Stilton.

La Dami, a Civitanova Marche, in occasione della presentazione della nuova scuola, ha annunciato che la sua fondazione concederà delle borse di studio.

In una scuola internazionale, in cui le rette sono necessariamente alte, l’idea delle borse di studio è davvero apprezzabile, perché si spera che potrà permettere a qualche bambino o ragazzo talentuoso, ma privo di mezzi, un’occasione unica di crescita e di formazione.

A Civitanova Marche, la storia dell’automobile nel ‘900

Nell’ambito dell’iniziativa nazionale ideata dall’ASI, il CAEM/Scarfiotti espone a Civitanova Marche, la storia dell’automobile nel ‘900 tra cultura, design e narrazioni

Domenica prossima, in concomitanza con la Giornata Nazionale del Veicolo d’Epoca indetta dall’Automotoclub Storico Italiano, il club CAEM/Lodovico Scarfiotti sarà presente a Civitanova Marche con il secondo appuntamento stagionale CAEM denominato “Le storiche in piazza”. L’iniziativa prevede una passerella delle auto d’epoca sul lungomare Sud e poi l’esposizione statica di oltre 40 interessanti esemplari storici presso il Varco al Mare. Le vetture sono la rappresentazione di una parte della storia del motorismo storico per sottolineare l’evoluzione automobilistica dei decenni dal 1910 al 1970, parallelamente alle quali ci sarà un simbolico viaggio attraverso l’evoluzione dell’auto, arricchita da musica ed il racconto degli avvenimenti sociali che hanno accompagnato questo periodo.

Il programma prevede dalle ore 10:15 il ritrovo delle splendide vetture nel centro di Civitanova con i loro equipaggi, per proseguire con la passerella sul lungomare dalle ore 11:15 fino alla sosta al Varco al Mare dove le auto d’epoca potranno essere ammirate. Nel pomeriggio dalle ore 15:45 inizierà la parte “evocativa” della manifestazione denominata “Storia e storiche – Un viaggio dal 1910 al 1970”, con il saluto delle autorità ed il racconto legato alle auto e alla storia di questi sette decenni del ‘900.

La manifestazione aprirà anche una finestra sulla diretta streaming ASI che si effettuerà in collegamento con le analoghe manifestazioni che in tutta Italia saranno organizzate per la “Giornata Nazionale del Veicolo d’Epoca”.

L’evento, ideato in collaborazione con l’ASI, ha la finalità di promuovere il motorismo storico, un settore in continua attività, che riesce a legare costruttivamente il turismo con la cultura e la valorizzazione dei territori. Il patrocinio del Comune di Civitanova Marche conferma una volta di più il gradimento delle Amministrazioni locali per questo genere di iniziative in grado di attirare l’interesse di tutte le età.

In Piemonte le Finali Maschile e Femminile del Campionato Italiano FSSI

Il Piemonte, Regione Europea dello Sport 2022 è sempre più capitale dello sport…inclusivo! Il Palavillage di Grugliasco (To) – uno dei campi indoor più grandi d’Italia – ospita sabato 28 e domenica 29 maggio le Finali Maschile e Femminile del Campionato Italiano FSSI – Federazione Sport Sordi Italia.

I migliori atleti, 32 uomini e 16 donne, si sfideranno in doppio sui campi del Palavillage per aggiudicarsi il titolo Italiano.

Per le Marche scenderanno in campo le campionesse di ASD Citanò Civitanova Marche e ASD Sordi Pesaro. A sfidarle saranno ASD Fenice Sordi Palermo, ASD Real Sordi Palermo, ASD Vis Aquila Palermo, ASD Real Roma, ASD ENS Venezia e ASD Deaf SPQR Roma.

Per il titolo maschile s sfideranno le squadre in arrivo dal Piemonte (ASD Gruppo Sportivo Sordi Alba), dal Lazio (ASD Real Roma e ASD Deaf SPQR Roma), dalla Sicilia (ASD Fenice Sordi Palermo e ASD Vis Aquila Palermo), dalla Lombardia (Associazione Sordi Monza e Brianza), dal Veneto (ASD ENS Venezia) e dall’Emilia-Romagna (Gruppo Sportivo Sordi Reggio Emilia e ASD Sordi Modena).

A premiare i campioni d’Italia domenica 29 alle ore 13 Alberto Cirio, Presidente della Regione Piemonte, Daniele Sobrero, delegato allo sport del Comune di Alba e Serafino Timeo, Presidente Ente Nazionale Sordi Piemonte.

Civitanova Marche: oggi è tornata la ‘Fiera del mare’

Foto da Pixabay

Oggi, 28 giugno, a Civitanova Marche, sul litorale Piermanni, c’è la storica Fiera del mare, giunta alla sua 35a edizione.

La rassegna, aperta alle 8, chiuderà alle 20 sul lungomare sud di Civitanova Marche, dove saranno presenti più di cento bancarelle con prodotti diversi, dall’abbigliamento alle calzature, dall’oggettistica ai prodotti alimentari.

Come per il mercato settimanale, scatta il protocollo di sicurezza anticontagio a cui dovranno attenersi gli ambulanti e i clienti che acquistano la merce presso le bancarelle.

Proposta per l’acquisto dell’ex-Liceo Scientifico di Civitanova Marche

La Provincia di Macerata ha ricevuto una proposta per l’acquisto dell’ex-Liceo Scientifico di Civitanova Marche, situato nel quartiere Fontespina.

L’offerta pervenuta è superiore alla valutazione di 1 milione e 710 mila euro attribuito a tale bene nell’attuale piano delle alienazioni e valorizzazioni Immobiliari approvato dal Consiglio Provinciale.

Proprio due mesi fa il Presidente della Provincia, Antonio Pettinari, e il Sindaco di Civitanova Marche, Fabrizio Ciarapica, avevano firmato lo schema del nuovo preliminare dell’accordo di programma, con il quale si sono riavviate le procedure finalizzate alla riqualificazione urbanistica di quest’area.

Infatti, la rigenerazione di questa zona è orientata a ridurre gli indici edificatori oggi consentiti ed a veicolarli verso una più ristretta e oculata destinazione d’uso rispetto a quella attuale, volta a realizzare interventi mirati e funzionalmente efficaci per soddisfare le attese della popolazione residente, dotandola di servizi di quartiere dei quali è sprovvista.

Ora, in conformità con la normativa vigente si è proceduto alla pubblicazione di un apposito avviso per far conoscere l’arrivo della proposta d’acquisto e per acquisire, entro l’11 luglio, eventuali manifestazioni di interesse da parte di altri soggetti interessati all’acquisto. In tale caso l’Amministrazione procederà a norma di legge ad effettuare il previsto confronto concorrenziale, al fine di individuare la migliore offerta al rialzo.

L’avviso pubblico unitamente allo schema di domanda avviso è già pubblicato sugli albi pretori della Provincia di Macerata e del Comune di Civitanova Marche.

Civitanova, ritorno all’armonia con lo Yoga in spiaggia

A partire da mercoledì 1 luglio torna a Civitanova l’appuntamento con “Sì Yoga Tour”, il format itinerante della scuola di yoga Surya Om Candra del Maestro Stefano Sattwa Pagnanelli con sede a Macerata, Civitanova M. e Monte Urano. Con il patrocinio del Comune di Civitanova Marche, dell’assessorato alla Cultura e Turismo, “Sì Yoga Tour” intende portare la conoscenza e l’esperienza dello yoga tra la gente, da sponda a sponda da porta a porta. Nelle piazze, nelle scuole e università, nei luoghi di cura, nelle carceri, sino alle spiagge e ai luoghi di montagna.

Il tema scelto per quest’anno non è casuale ed è pregno della riflessione scaturita in questi mesi di lockdown: il ritorno all’armonia.

La presentazione del programma si terrà mercoledì 1 luglio al Lido Cristallo situato al Lungomare Sud di Civitanova Marche. Nei mesi di luglio e agosto, fitto sarà il calendario con appuntamenti settimanali sulla teoria e pratica dello yoga, tenuti in parte nella sede della scuola di yoga Surya Om Candra di Civitanova Marche (via F. Filzi, 72) e in parte all’aperto, presso il faro rosso al molo est di Civitanova Marche e in spiaggia. Gli incontri sono aperti a tutti ma, ancor più nel rispetto delle normative vigenti, è obbligatoria l’iscrizione ai corsi.

Il programma è disponibile e consultabile sul sito www.yogasuryaomcandra.it. Info e iscrizioni sia online che telefonando.