Lube Volley e Modena Volley, lo sponsor della partita di SuperLega

In occasione del match tra Lube Volley e Modena Volley in programma alle 18.00 di domenica 17 novembre presso l’Eurosuole Forum, ETJCA-agenzia per il lavoro, già corporate partner della Lube Civitanova, sarà match sponsor della partita di SuperLega.

Leggi tutto “Lube Volley e Modena Volley, lo sponsor della partita di SuperLega”

“Dal 4 al 6 ottobre ‘UNICEF Generation’, in Piazza del Popolo a Roma, un grande
Sembrava impossibile fare meglio del 3° posto dello scorso anno a Siracusa e invece è
Un gradito ritorno del tre volte Campione del Mondo di Ultra Maratone al Cagliari Urban Trail del 7

UNICEF Generation: dal 4 al 6 ottobre a Roma

Dal 4 al 6 ottobre ‘UNICEF Generation’, in Piazza del Popolo a Roma, un grande evento realizzato dall’UNICEF Italia per parlare di bambini e giovani, clima, giovani, sport, guerre, emergenze, hate speech, internet sicuro, fake news, criminalità organizzata, del futuro e delle sfide del nostro tempo e dare il via alle celebrazioni del trentesimo anniversario della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza” –  ha dichiarato il Presidente dell’UNICEF Italia Francesco Samengo.

A inaugurare la manifestazione, nel pomeriggio di venerdì 4 ottobre, la sindaca di Roma Virginia Raggi. La tre giorni, che si concluderà domenica 6 ottobre, vedrà alternarsi rappresentanti delle istituzioni, opinion leader, giornalisti, personalità del mondo della cultura, della politica, dello spettacolo e dello sport. Tutti sono invitati a partecipare.

Sono previsti incontri con il mondo delle istituzioni con il Ministro ai Giovani e allo Sport On. Vincenzo Spadafora e la Sen. a vita Liliana Segre.

Fra gli altri protagonisti: Carlo Conti, Lino Banfi, Roberto Mancini, Geppi Cucciari, Neri Marcoré, Myrta Merlino, Gabriele Corsi e Il Trio Medusa, Giuseppe Vessicchio, Massimiliano Ossini, Simona Marchini, Simone Perrotta, Damiano Tommasi, Serena Bortone, Grazia Di Michele, Maria Rosaria Omaggio, Claudio Fasulo, Ermanno Labianca e gli Youtuber Cane Secco & Slim Dogs, Richardhtt e Fraffrog.

Anche il mondo del business farà la sua parte con Brunello Cucinelli; non mancheranno giornalisti come Giulia Innocenzi, Floriana Bulfon e Alberto Matano e personalità del mondo dell’associazionismo come Giuseppe Magro, Ariane Benedikter.

Parteciperanno per l’UNICEF il Presidente dell’UNICEF Italia Francesco Samengo, il Direttore generale Paolo Rozera, il Portavoce Andrea Iacomini, il Membro del Consiglio Direttivo dell’UNICEF Italia Patrizia Surace e Anna Riatti Coordinatrice UNICEF per il programma migranti e rifugiati in Italia.

“UNICEF Generation sarà un’occasione di confronto, dialogo e racconto per affrontare le tematiche del nostro tempo con uno sguardo rivolto ai protagonisti del nostro futuro – i bambini, gli adolescenti e i giovani – andando oltre i luoghi comuni e gli stereotipi e celebrare il trentennale della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza e divenuta il trattato sui diritti umani più ratificato della storia”, ha sottolineato il Presidente dell’UNICEF Italia Francesco Samengo.

Nella struttura allestita in Piazza del Popolo, capace di ospitare oltre 300 persone (tra Arena e Laboratori) saranno realizzati anche laboratori creativi e spazi di gioco riservati ai più piccoli (e non solo!). Pannelli interattivi e una serie di materiali usati nei progetti e nelle emergenze umanitarie aiuteranno a far conoscere più da vicino il lavoro che l’UNICEF conduce quotidianamente in 190 Paesi nel mondo.

Sembrava impossibile fare meglio del 3° posto dello scorso anno a Siracusa e invece è
Un gradito ritorno del tre volte Campione del Mondo di Ultra Maratone al Cagliari Urban Trail del 7

Macerata Vice Campione d’Italia al torneo Nazionale di calcio degli Ingegneri

Sembrava impossibile fare meglio del 3° posto dello scorso anno a Siracusa e invece è mancato solo un pizzico di fortuna alla squadra dell’Ordine degli Ingegneri di Macerata per conquistare lo scudetto al XXVIII Campionato Nazionale di Calcio Ordini Ingegneri d’Italia svoltosi a giugno e settembre a Sassari, ottenendo comunque un prestigiosissimo 2° posto.
La squadra maceratese, guidata dai mister Alessandro Mecozzi e Enzo Leonardi, aveva conquistato a giugno l’accesso agli ottavi di finale imponendosi sulle compagini di Latina e Sassari.
Nella fase di settembre gli ingegneri maceratesi hanno prima superato di misura (1 a 0) l’Ordine di Lecce e poi, nei quarti, la fortissima compagine di Napoli, ai rigori dopo che la gara si era chiusa sul risultato di 1 a 1 (in entrambe le gare i goal portano la firma di capitan Micucci). In semifinale poi, gli ingegneri/atleti nostrani hanno superato con un secco 3 a 0 i colleghi di Salerno (reti di Roccetti, Pesaola e Menchi).
Nella finale giocata domenica scorsa contro l’Ordine di Roma allo stadio di Ossi (Sassari) ha prevalso purtroppo la compagine capitolina per 4 a 1 nei tempi supplementari (goal maceratese di Vita), dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi sullo 0 a 0 e con i maceratesi che avevano sciupato diverse occasioni per passare in vantaggio. Il risultato è sicuramente bugiardo, visti i valori in campo, ed è stato la conseguenza del tracollo fisico ed emotivo nei minuti finali dopo che all’inizio del secondo tempo supplementare i maceratesi avevano mancato un grossa occasione per portarsi sull’1 a 1.
Il brillante risultato raggiunto permette alla squadra dell’Ordine di Macerata di partecipare alla “Champions League delle Professioni” che dal 22 al 24 novembre si svolgerà a Pescara, dove si affronteranno le squadre che nel 2019 hanno vinto i campionati nazionali dei diversi Ordini Professionali. L’accesso alla manifestazione è conseguenza del fatto che l’Ordine degli Ingegneri di Roma, che ha preceduto i maceratesi nel campionato nazionale, è ammessa a partecipare di diritto come campione in carica per avere vinto la Champions 2018.
Soddisfazione per lo storico risultato raggiunto è stata espressa dal Consiglio dell’Ordine di Macerata a cominciare dal Presidente Maurizio Paulini.

 

In occasione del match tra Lube Volley e Modena Volley in programma alle 18.00 di
“Dal 4 al 6 ottobre ‘UNICEF Generation’, in Piazza del Popolo a Roma, un grande
Un gradito ritorno del tre volte Campione del Mondo di Ultra Maratone al Cagliari Urban Trail del 7

Il tre volte Campione del Mondo di Ultra Maratone al Cagliari Urban Trail

Un gradito ritorno del tre volte Campione del Mondo di Ultra Maratone al Cagliari Urban Trail del 7 settembre 2019: Il pluri-Campione si cimenterà per la seconda volta nella competizione che lo ha visto trionfare nel 2017.

La notizia è stata confermata dallo stesso campione romano, che già da tempo milita nella Polar Italia, e che in questi ultimi anni ha vinto per 12 volte consecutive la classicissima 100 Km del “Passatore” da Firenze a Faenza. 

“Spero veramente di vincere questo evento unico nel suo genere, che si corre in una delle città più affascinanti d’Italia, per di più in notturna ed all’interno del suo centro storico. Sono alla seconda edizione per questa magnifica gara, che vinsi nel 2017”, ci dice il “Tassista volante”, così lo chiamano, in quanto negli anni passati lavorava proprio come tassista.

“Questa tipologia di gare, con la corta distanza da fare in velocità ma con continui cambi di ritmo, non sono la mia specialità, ma visto che vinsi già l’edizione 2017, sono fiducioso, e non vedo l’ora di partire per questa nuova avventura”ci confida “Re Giorgio” (un altro dei suoi soprannomi).

Giorgio Calcaterra conta nel suo palmares innumerevoli vittorie e riconoscimenti, tra cui ben tre titoli mondiali (2008, 2011 e 2012),ma se volete saperne di più, la storia di questo mito degli ultra maratoneti è esposta nel suo sito personale www.giorgiocalcaterra.com

Il forte quarantesettenne sarà dunque l’uomo da battere, per quelli che hanno grandi ambizioni e spirito competitivo. E se poi ad accogliervi c’è una bellissima città di mare, piena di insidiose salite e tecniche scalette, con il contorno dei suoi calorosi abitanti e delle luci degli atleti ad illuminare la notte, allora … che Cagliari Urban Trail sia!

E ricordate: we are waiting for to light up Cagliari!
In occasione del match tra Lube Volley e Modena Volley in programma alle 18.00 di
“Dal 4 al 6 ottobre ‘UNICEF Generation’, in Piazza del Popolo a Roma, un grande
Sembrava impossibile fare meglio del 3° posto dello scorso anno a Siracusa e invece è