AlmaLaurea, 3.700 laureati incontrano le imprese

 “AL Lavoro”, il career day organizzato da AlmaLaurea srl, fa tappa a Roma. L’appuntamento con la giornata dedicata ai neo-laureati in cerca di lavoro vede la partecipazione di 3.700 laureandi e laureati che si sono pre-registrati all’evento. Nello specifico sono 3.059 i colloqui individuali tenuti nell‘Area Smart Profile tra i candidati, selezionati tra coloro che avevano segnalato il loro CV, e i responsabili delle risorse umane delle imprese presenti.

Tutti i pre-registrati hanno comunque l’opportunità di conoscere e incontrare da vicino alcune tra le più importanti imprese leader del Paese, scoprire quali sono le posizioni aperte, partecipare ai workshop e, grazie al servizio di CV Check offerto da AlmaLaurea e dal Servizio Placement e Tirocini della Sapienza Università di Roma, conoscere le modalità per valorizzare le proprie esperienze e competenze nel mondo del lavoro.

Oltre un terzo dei laureati pre-registrati proviene dall’area disciplinare economico-statistica, oltre il 25% da ingegneria e ICT, intorno al 10% dall’area giuridica e politico-sociale, a seguire architettura, chimico-farmaceutica, linguistica, geo-biologica, agraria e veterinaria, psicologica e letteraria (tutte tra il 2% e il 5%).
Oltre la metà dei partecipanti sono laureandi e laureati delle università del Lazio, in particolare della Sapienza Università di Roma; rilevante risulta l’interesse suscitato anche tra laureati provenienti da fuori regione, in particolare da Campania, Toscana, Abruzzo e Calabria.

Il prossimo 16 novembre si celebra in tutto il Mondo la Giornata Internazionale della Tolleranza, tema
Durante l'11esima edizione di ICAR (Italian Conference on AIDS and Antiviral Research), la conferenza italiana
Come sarà il mondo del lavoro di domani? Quali professioni di oggi spariranno e quali,