Autismo: in Italia colpisce 1 bambino su 100

Condividi

In occasione della Giornata Mondiale della Consapevolazza sull’Autismo che si celebra in tutto il mondo il 2 aprile, l’Istituto Serafico si fa promotore di un evento di sensibilizzazione che ha il fine di promuovere le reali esigenze di coloro che l’autismo lo vivono in prima persona attraverso la testimonianza diretta di Gabriella La Rovere, medico, mamma di Benedetta – una ragazza di 26 anni alla quale nel 1993 è stata diagnosticata la sclerosi tuberosa, una malattia genetica rara alla quale si è aggiunto anche l’autismo – e autrice del libro Mi dispiace, suo figlio è autistico”.

 

L’evento di presentazione del libro si è svolto presso il Teatro “Sergio Goretti” dell’Istituto Serafico, in Viale Guglielmo Marconi 6 – Assisi.

 

Nel nostro Paese l’autismo colpisce 1 bambino su 100, coinvolgendo oltre 500mila famiglie, ma per queste persone il cammino verso la piena cittadinanza  è ancora all’inizio. Permangono importanti ostacoli nell’utilizzo di tecnologie assistive; gli elevati costi delle terapie mettono in ginocchio le famiglie e vi è carenza di insegnanti specializzati all’interno della scuola.

Bellezza Benessere Macerata Marche News

Porto Recanati (MC): imprenditoria femminile, la storia di Pina Telesca

Condividi

CondividiC’è anche una collaboratrice Uniquepels di Porto Recanati (MC) fra gli esempi di autoimprenditoria femminile scelti da Univendita, la maggiore associazione di categoria della vendita a domicilio, per raccontare come il settore contribuisce agli obiettivi del Recovery Plan. Pina Telesca, 57 anni, è diventata imprenditrice partendo da una propria passione. Il suo percorso professionale l’ha […]

Leggi tutto
Bellezza Benessere Salute

Medicina estetica, i cinque trend del 2021

Condividi

CondividiNonostante gli effetti del coronavirus su vita quotidiana ed economica, la richiesta di medicina estetica non ha subito flessioni nel 2020 e nel 2021 è destinata a crescere. Non è un paradosso bensì la conseguenza del nuovo stile di vita degli italiani, che tra selfie, pervasività dei social e uso costante dei mezzi di video […]

Leggi tutto
Benessere Marche News Salute

Pesaro, Coronavirus e buone prassi nella gestione dell’epatite C

Condividi

Condividi“Dobbiamo assolutamente approfittare di questa collaborazione tra i centri per le dipendenze patologiche, gli infettivologi e gli epatologi per prendere in carico e trattare i pazienti con epatite C, usufruendo anche dei fondi messi a disposizione dallo Stato con la riallocazione delle risorse per i farmaci antivirali”. A dirlo il professor Francesco Barchiesi, direttore della […]

Leggi tutto