Prov. Macerata, sì all’alta velocità sulla linea adriatica

Condividi

Il Presidente della Provincia di Macerata, Antonio Pettinari, appoggia pienamente la proposta del ministro dei Beni e delle Attività culturali e del turismo Dario Franceschini, rilanciata dal presidente Upi (Unione delle Province d’Italia), Michele de Pascale.

“La ferrovia ad alta velocità sulla linea adriatica è sicuramente un obiettivo fondamentale per il rilancio e la competitività dei nostri territori”.

“Anche la mobilità ciclabile nelle zone ad alto pregio ambientale e naturalistico – prosegue Pettinari – è strategica dal punto di vista turistico, soprattutto per i Comuni della nostra provincia che da tempo hanno intrapreso con coraggio e determinazione questo percorso”.

L’idea di Franceschini apre a un nuovo piano di investimenti per l’Italia che significa dare nuova linfa alle attività industriali, commerciali, dell’artigianato, del turismo della dorsale adriatica.

“Sono anni che lavoriamo per il potenziamento delle infrastrutture, e le opere realizzate e in corso con la Quadrilatero ne sono l’esempio più lampante, perché solo in questo modo ci può essere sviluppo, a maggior ragione nella nostra provincia duramente colpita dai terremoti del 2016 e impegnata in una difficile ricostruzione. Sulla dorsale adriatica da tempo non si vedono investimenti e questa proposta è una sfida che tutti i territori che si affacciano sul mare Adriatico, con i loro Comuni, le loro Province e le loro Regioni devono cogliere. Il progetto di una linea nuova, su un tracciato che segue le autostrade e che congiunga Taranto a Trieste passando per Bari, Pescara, Ancona, Pesaro, Rimini, Ravenna, Ferrara, Rovigo, Padova e Venezia ha una valenza enorme, significherebbe una vera rinascita non solo per la zona adriatica ma per tutto il Paese che si troverebbe con migliori collegamenti, più occupazione, e una maggiore sostenibilità ambientale con parte del traffico, sia delle persone che delle merci, che si sposterebbe su ferro. Abbiamo la grande occasione di produrre un cambiamento decisivo; tutti insieme con una nuova visione, senza confini geografici, né politici”.

Marche News

Premiato in Veneto il giornalista Daniele Bartocci

Condividi

CondividiIllustre riconoscimento per il giovane giornalista marchigiano Daniele Bartocci e per il suo servizio giornalistico “Julio Velasco: dal violento regime di Videla alla conquista del mondo”. Domenica la città di Lendinara (Rovigo) ha reso omaggio ad Adolfo Rossi, nel Centenario della scomparsa di uno dei migliori giornalisti italiani, nonché ex Caporedattore Corriere della Sera. Nella […]

Leggi tutto
Eventi Marche News

Bike&Wine Press nelle Marche per accompagnare il turismo della vendemmia

Condividi

CondividiDal 28 settembre al 2 ottobre il terzo tour del format ideato per “mettere in sella” i professionisti dell’informazione, raccontando la ripartenza post Covid – e in modalità sostenibile – di un comparto strategico come l’enoturismo. E la Regione ha appena approvato un ddl sull’enoturismo. Andrea Guolo, Giambattista Marchetto e la new entry Andrea Cuomo […]

Leggi tutto
Macerata Marche News

San Severino Marche celebra il suo copatrono, San Pacifico

Condividi

CondividiA trecento anni dalla morte, avvenuta il 24 settembre 1721, la Città di San Severino Marche rende omaggio al suo copatrono, San Pacifico, con un ricco calendario di eventi e iniziative che celebrerà, anche nelle prossime settimane, questa straordinaria figura della Chiesa cattolica cui, ancora oggi, molti settempedani sono legati. Preceduta da un saluto di […]

Leggi tutto