Venezia International Tattoo Convention 2019 al via

Condividi
Venezia International Tattoo Convention 2019: la Laguna si colora con i tatuaggi più belli del mondo
Dall’11 al 13 ottobre, la quinta edizione della manifestazione che ogni anno porta a Venezia i migliori tatuatori, ma anche arte contemporanea, musica e tanta voglia di far festa
Arte, musica, ma, soprattutto, molti dei migliori tatuatori del mondo riuniti in un grande evento. Dall’11 al 13 ottobre nel capoluogo veneto torna Venezia International Tattoo Convention, uno dei grandi eventi di settore in Italia, giunto quest’anno alla quinta edizione.
Presso il Centro Congressi del Russott Hotel in Via Orlanda 4, a San Giuliano, Venezia Mestre, tre giorni di eventi e divertimento, ai quali parteciperanno oltre 150 tra i più importanti artisti del tatuaggio mondiale, provenienti da 25 nazioni pronti a rendere felice il pubblico realizzando le loro opere d’arte sulla pelle dei visitatori. Tra loro, Alex De Pase, Ash Lewis, Christian Casas, Dave Paulo, Ivano Natale, Jay Freestyle, Marco Manzo, Max Pniewski, Moni Marino, Mumia Felix, Neon Judas, Ryan Smith, Robert Hernandez, Sandra Daukshta, Sandry Riffard, Sasha O’Karin, Silvano Fiato, Tofi, Karol Rybakowsky, Volko Merschky e Simone Pfaff, Zhang Po e moltissimi altri nomi, che non citiamo per brevità, i quali sono diventati veri e propri punti di riferimento per un mondo che coniuga arte, corpo e identità. L’elenco completo è disponibile sul sito ufficiale
Tra i momenti più attesi, i Tattoo Contest, nei quali, gli artisti presenti nella manifestazione si sfideranno sul palco del salone centrale a colpi di creatività, presentando i tatuaggi realizzati nei tre giorni della Kermesse. Varie giurie composte da artisti di fama internazionale eleggeranno i migliori, divisi per categorie e stili. Un evento dedicato alla “body art”, che coniuga arte, linguaggio, forma di espressione e tendenza sociale, ma che è anche un settore economico in costante crescita, con un giro d’affari in Italia stimato oggi complessivamente in 500 milioni di Euro per circa 30.000 imprese.
Attorno alle realizzazioni dei big mondiali del tatuaggio, tanti eventi: un’area festival esterna completamente coperta dove potersi rilassare con un buon drink assistendo ai contest e alle varie esibizioni sui maxischermi, tanta live music eseguita da una serie di band, DJ set che suoneranno fino a tarda sera e la grande shopping area creata appositamente con i più stilosi espositori del momento.
Ospite d’eccezione della manifestazione, Amnesty International con uno spazio di sensibilizzazione verso la lotta ai soprusi e alla privazione della libertà in tutto il mondo,
Orari di apertura: Ven 11 e Sab 12 dalle 12.00 alle 24.00, Dom 13 dalle 10,00 alle 22,00
Ingresso giornaliero full day € 20 – Biglietti acquistabili direttamente all’ingresso
Bambini e ragazzi fino a 13 anni ingresso gratis se accompagnati ognuno da un genitore.

Cultura e Società Intrattenimento News

Ludwig van Beethoven: cinque capolavori al Feronia

Condividi

CondividiComporre un concerto per pianoforte dopo Wolfgang Amadeus Mozart, alla fine del Settecento, era una “missione impossibile”. Ma Ludwig van Beethoven decise di cimentarsi in questa impresa: scelse di assorbire completamente la perfezione del grande compositore di Salisburgo e ricreò il concerto pianistico in una dimensione nuova. Ai cinque capolavori composti dal genio tedesco, la […]

Leggi tutto
Cibo Marche News

Acqualagna: che la festa del tartufo abbia inizio!

Condividi

CondividiChe la festa del tartufo abbia inizio. Alza il sipario domenica 24 ottobre alle ore 10.30 al Teatro Antonio Conti la 56° Fiera Nazionale del Tartufo Bianco. Sarà il Sindaco Luca Lisi, con il presidente della regione Marche, Francesco Acquaroli, con il vice Presidente Mirco Carloni, alla presenza del Prefetto di Pesaro e Urbino Tommaso […]

Leggi tutto
Cultura e Società Intrattenimento Marche News

“Nato nella quinta stagione”: nuovo singolo del duo marchigiano SounDelirio

Condividi

Condividi“Nato nella quinta stagione” è il secondo singolo dei SounDelirio che anticipa l’album d’esordio di prossima uscita “Mostralgia”. Se con il primo singolo – “Ridi come se non fossi qui” – il duo rock ha voluto rompere il ghiaccio puntando su ruvidezza e sonorità stranianti, con questo nuovo brano si intuisce ancor più l’identità rock […]

Leggi tutto