Eccellenze food marchigiane protagoniste sul Palco Wine & Food di Collisioni Barolo

pizza
Condividi

Eccellenze food marchigiane protagoniste sabato 6 luglio sul Palco Wine & Food di Collisioni Barolo nello spazio curato da Food Brand Marche, l’associazione dei produttori dell’agroalimentare regionale. In primo piano due delle Dop più rappresentative dell’unica regione al plurale d’Italia: Il Prosciutto di Carpegna, prima Dop europea a essere aggiunta alla lista delle denominazioni protette dall’accordo bilaterale Ceta (Ue-Canada) e il Formaggio di Fossa di Sogliano, storico prodotto degli Appennini dell’Emilia Romagna e delle Marche, che deve la sua tradizione all’abitudine dei Malatesta di nascondere le prelibatezze passibili di razzie in fosse scavate nella roccia (XIII-XV Sec.). In programma degustazioni, incontri e showcooking aperti a tutti i visitatori del celebre festival agrirock (a partire dalle 18.00).

 

Macerata Marche News

Cento arcieri si sfidano nel memorial Massimo Diamantini

Condividi

CondividiPiù di cento iscritti hanno preso parte, domenica scorsa, al Memorial Massimo Diamantini, prima gara del nuovo anno e ottava sfida del campionato invernale Fitast Aics della Federazione Italiana Tiro Arco Storico e Tradizionale. L’iniziativa è stata ospitata presso il crossodromo comunale di San Pacifico, a San Severino Marche, e promossa dal gruppo arcieri del […]

Leggi tutto
Cultura e Società Macerata Marche News

Immagini da un matrimonio nel nuovo calendario dei serraltani 2022

Condividi

CondividiIl giorno del sì con tante coppie felici e sorridenti, di ieri ma anche di oggi, in un grande ricordo collettivo riunito in dodici mesi. Ci sono una dozzina di immagini davvero speciali ad accompagnare le pagine del nuovo calendario che il Comitato frazione di Serralta ha dato alle stampe per salutare questo 2022. L’attesissima […]

Leggi tutto
Cultura e Società Macerata Marche News

Marche: presentazioni del libro “Dodici Presidenti. Vite da Quirinale da De Nicola a Mattarella”

Condividi

CondividiDalle macerie del Secondo Conflitto Mondiale all’emergenza pandemica, passando per il boom economico, la Guerra Fredda e gli anni di piombo e delle contestazioni. Dietro le quinte o sul palco, ma mai spettatori, dodici uomini hanno lasciato, ciascuno a suo modo, e con la forza delle proprie idee, un’impronta indelebile nella storia del Paese, orientandone […]

Leggi tutto