Le terrazze più suggestive della Tunisia

Condividi

Giorni freddi e di pioggia fanno spesso venire voglia di scappare in località più calde, ad esempio in Tunisia. Di seguito una lista di alcune delle migliori terrazze con vista dove poter pranzare o cenare con il proprio partner, in famiglia o con gli amici godendosi il tepore del sole tunisino.

Dar Ben Gacem, Tunisi – Costruito nel XVII secolo, Dar Ber Gacem è una guest house nel cuore della medina di Tunisi, uno dei siti del patrimonio UNESCO. Se l’architettura mantiene viva la tradizione tunisina, ogni angolo è un pezzo di storia: decorazioni, metalli e sculture che raccontano un intero popolo. La terrazza di Dar Ben Gacem è il luogo ideale da cui godere della vista della medina di Tunisi dall’alto. http://www.darbengacem.com/

Dar Said, Sidi Bou Said – Romantica e suggestiva, Sidi Bou Said è una delle destinazioni preferite della Tunisia sia per la sua posizione a picco del Golfo di Tunisi che per i suoi colori: case bianche con porte azzurre, mercati variopinti tra spezie e tessuti e le pietanze tradizionali. Dar Said villa nobile convertita in albergo offre una splendida vista sul mare. Dall’ampio cortile si può accedere alla zona relax con hammam e piscina outdoor.  http://www.darsaid.com.tn/ 

Dar El Jeld, Tunisi – Un’antica casa tradizionale della Medina, finemente ristrutturata e convertita in Maison de Charme, ospita all’interno del suo cortile un ristorante che propone cucina tradizionale tunisina preparata secondo gli standard più elevati. La terrazza è il suo fiore all’occhiello, perfetta in ogni momento della giornata offre una vista impareggiabile sulla città vecchia, raffinati piatti locali e internazionali e una selezione di vini tunisini che meritano di essere conosciuti. https://www.dareljeld.com/en/restaurants

La Ville Bleue, Sidi Bou Saïd – hotel chic la cui posizione privilegiata sul golfo di Tunisi offre una vista panoramica sul mare turchese. Consente di ammirare, all’orizzonte, il famoso Boukornine e le isole di Zembra e Zembretta. Il tramonto è il momento migliore per venire qua e sorseggiare un buon te alla menta con i pinoli. https://www.lavillableuesidibousaid.com/

 

Le 716, Tunisi – Ristorante dove lusso e calma sono le parole d’ordine. Architettura moderna, ambienti aperti, luce e allineamento fanno provare un senso di rilassamento e armonia, ideale per gustare le deliziose pietanze o uno dei cocktail proposti. Risulta il luogo perfetto per rilassarsi su uno dei divanetti di design all’ombra di un albero godendosi la brezza fresca.https://www.facebook.com/The716lac2/

 

Dar el Marsa, Tunisi – Dal 4 ° piano dell’hotel 5* Dar El Marsa la vista è impressionante! L’atmosfera elegante è solo l’ingrediente per stimolare l’appetito per i piatti ispirati alla gastronomia tunisina e mediterranea. È il frutto del matrimonio tra tradizione e modernità. https://www.facebook.com/HotelDarElMarsa/

 

Dar Zarrouk, Sidi Bou Said – Situato sulla collina di Sidi-Bou-Saïd, con vista sul porto turistico, il ristorante (3 forchette di lusso) e l’enoteca sono adatti per una passeggiata gourmet. https://www.facebook.com/restaurantDarZarrouk/

 

The Cliff, la Marsa – Il ristorante The Cliff vi accoglie in un’atmosfera romantica, chic e familiare con una vista mozzafiato. Offre servizi di classe con specialità francesi, frutti di mare e mediterranea. The Cliff è il luogo ideale per gli amanti della buona tavola. https://www.facebook.com/TheCliff.tn/

 

Dar R’Bat, Nabeul – Nabeul non è solo la sede centrale del governo di Cap Bon ma è anche, e soprattutto, il centro più grande della Tunisia per la produzione di ceramiche nonché una delle località più glamour della costa tunisina. Dar R’Bat si trova a pochi minuti dalla Medina e dal mercato della città: è qui dove si possono acquistare pezzi di manifattura locale e vedere gli artigiani all’opera. Valérie Domergue, la proprietaria del Dar R’bat, ha saputo unire – tra architetture, arredamento e servizi – passato, presente e futuro per un luogo senza tempo. http://www.darrbat.com

Dar El Gaied, Nabeul – Una nobile villa nascosta in un ampio giardino circondato da alte mura, regala ai suoi ospiti un’accoglienza elegante, autentica e raffinata. Ristrutturata di recente conserva la sua struttura originale dotandosi però dei più moderni comfort. Ogni angolo ricorda la sua ricca storia, parte della tradizione e dell’identità dei tunisini. Dar El Gaied offre diverse unità ciascuna con il suo design unico e delicato. Dar El Gaied offre anche una splendida piscina e una terrazza dove potersi rilassare e lasciarsi baciare dal sole. https://darelgaied.com/

Dar Sabri, Nabeul – Quattro suite mozzafiato non lontano dalle spiagge di Hammamet. Un perfetto compromesso per un breve o lungo soggiorno. Atmosfere arabeggianti e tradizione tunisina, il tutto organizzato attorno ad un patio centrale – da cui si può accedere all’hammam – con soffitti a volta e decorazioni tipiche. Il primo piano, destinato alle suite, porta ad una splendida terrazza da cui godersi la vista su Nabeul a bordo piscina. http://www.dar-sabri.com/

Barberousse, Hammamet – Il ristorante Barberousse, situato sui bastioni della vecchia medina di Hammamet, offre una succulenta cucina di pesce, ben presentata e a prezzi modici. A completare lo spettacolo, la splendida vista sul turchese golfo di Hammamet.

Marche News

Premiato in Veneto il giornalista Daniele Bartocci

Condividi

CondividiIllustre riconoscimento per il giovane giornalista marchigiano Daniele Bartocci e per il suo servizio giornalistico “Julio Velasco: dal violento regime di Videla alla conquista del mondo”. Domenica la città di Lendinara (Rovigo) ha reso omaggio ad Adolfo Rossi, nel Centenario della scomparsa di uno dei migliori giornalisti italiani, nonché ex Caporedattore Corriere della Sera. Nella […]

Leggi tutto
Eventi Marche News

Bike&Wine Press nelle Marche per accompagnare il turismo della vendemmia

Condividi

CondividiDal 28 settembre al 2 ottobre il terzo tour del format ideato per “mettere in sella” i professionisti dell’informazione, raccontando la ripartenza post Covid – e in modalità sostenibile – di un comparto strategico come l’enoturismo. E la Regione ha appena approvato un ddl sull’enoturismo. Andrea Guolo, Giambattista Marchetto e la new entry Andrea Cuomo […]

Leggi tutto
Macerata Marche News

San Severino Marche celebra il suo copatrono, San Pacifico

Condividi

CondividiA trecento anni dalla morte, avvenuta il 24 settembre 1721, la Città di San Severino Marche rende omaggio al suo copatrono, San Pacifico, con un ricco calendario di eventi e iniziative che celebrerà, anche nelle prossime settimane, questa straordinaria figura della Chiesa cattolica cui, ancora oggi, molti settempedani sono legati. Preceduta da un saluto di […]

Leggi tutto