Archivi tag: strada

Al via asfaltatura della ‘Acquacanina – Maddalena di Bolognola’

Duecentomila euro per la provinciale 5 “Acquacanina – Maddalena di Bolognola”. La Provincia di Macerata ha infatti approvato il progetto esecutivo per eseguire una nuova asfaltatura, in più tratti di strada, e ha già consegnato i lavori.

Il cantiere sarà avviato nei prossimi giorni e l’Amministrazione provinciale utilizzerà anche le economie derivanti dal ribasso d’asta per realizzare ulteriori interventi di asfaltatura sulla stessa provinciale.

“Anche questo lavoro è stato programmato nel piano triennale del bilancio 2019, e inserito tra le opere da realizzare nell’anno 2020 – afferma il Presidente Antonio Pettinari – . La strada, pur non essendo di grande collegamento, tuttavia riveste un notevole interesse ambientale ed è anche molto frequentata sia in questo periodo primaverile-estivo dagli amanti delle escursioni in montagna, sia in quello invernale da tutti coloro che praticano lo sci. I lavori mettono in sicurezza la stessa strada su cui si era intervenuto anche lo scorso anno”.

Provincia di Macerata, interventi sulla “Sant’Urbano”

La Provincia di Macerata sta intervenendo sulla strada 117 “Sant’Urbano”, in una zona all’interno del comune di Apiro, nel tratto che collega la “Apirese” con la “Apiro – Poggio San Vicino”.

I lavori sulla provinciale, dall’importo complessivo di 200 mila euro, sono molteplici; in questa settimana si sta operando sul rafforzamento corticale di una parete rocciosa per mettere in sicurezza la scarpata di monte.

Successivamente si procederà all’asfaltatura di più tratti stradali e sulla risagomatura di un’ulteriore parte dove sono evidenti avvallamenti e deformazioni che rendono opportuno ripristinare la corretta quota della pavimentazione stradale.

La strada provinciale 117 si caratterizza anche per la presenza lungo il suo tracciato dell’Abbazia benedettina dedicata a Sant’Urbano, patrono di Apiro, e risalente intorno all’anno 1000. SI tratta di una delle più antiche e importanti abbazie delle Marche e rappresenta uno splendido esempio di architettura romanica.

I lavori vengono eseguiti dalle ditte Cori e Ciabocco; la Provincia utilizzerà anche le economie derivanti dal ribasso d’asta per realizzare ulteriori interventi di asfaltatura sulla stessa provinciale. L’intervento viene finanziato con le risorse messe a disposizione dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, previste nel bilancio 2020.

“Si tratta di un altro cantiere tra quelli appaltati nei mesi scorsi – afferma il Presidente Antonio Pettinari -. L’intenzione dell’Amministrazione provinciale è di completarli nel più breve tempo possibile. Di recente in quel comprensorio sono stati eseguiti diversi interventi, ne restano alcuni altrettanto importanti per migliorare anche il collegamento con Poggio San Vicino”.