Scarpe, quando un dettaglio è protagonista

Le scarpe determinano il portamento e possono definire uno stato d’animo. In più permettono di sbizzarrirsi. L’obiettivo di LE GABRIELLE è creare calzature “timeless” che non seguono le tendenze, ma coinvolgono un’idea più profonda. Non devono mai essere fuori moda anche indossandole dopo anni e portate in tutte le stagioni. La moda è fluida e non deve avere limitazioni. Indossare sempre quello che piace e non quello che si deve è la vera tendenza. Leggi tutto “Scarpe, quando un dettaglio è protagonista”

Sneakers: è già primavera!

Le sneakers sono diventate un vero e proprio punto fermo nelle collezioni di Gioseppo, il frizzante marchio di calzature spagnolo.

Fortemente presenti già da diverse stagioni, le iconiche sneakers si mostrano nella nuova collezione con un design reinventato che le rende ancora più originali e molto attuali, capaci di adattarsi ad ogni situazione di stile senza perdere il loro comfort.

Gioseppo si ispira per questa collezione al continente africano. Predominano i toni neutri senza tempo del bianco, il beige, i nude o i terra, un’influenza diretta della sostenibilità, e si combinano con toni pastello e accenti brillanti propri invece del mondo digitale.
L’animal print è di nuovo uno dei grandi protagonisti della collezione diventando così uno dei suoi tratti distintivi. Stampe selvagge ed esotiche, effetto zebra, leopardo, serpente o coccodrillo presentate da sole o combinate tra loro in toni neutri o pastello. Il tocco etnico è dato invece da una collezione di sneakers dove il print serpente in colori vibranti convive con tessuti rustici. Questa base è completata da retine neutre e lacci in colori vistosi che ricordano le calzature da montagna.

Troviamo infine anche una forte presenza dell’universo digitale nella maglia metallica decorata con microcristalli che si presenta nelle sneakers in toni fumo e multicolore combinati sempre con animal print e accenti fluorescenti.

Un mood forte e magnetico che Gioseppo fa rivivere anche nelle immancabili sneakers della stagione che verrà.

Regala e regalati una scarpa seasonless e di culto

I classici sono sempre di moda e, quando sono anche di tendenza, il risultato è assicurato. Sempre e soprattutto a Natale.

Come la Desert Boot di Clarks: l’iconico polacchino del brand inglese che, da oltre 65 anni, conquista milioni di generazioni in tutto il mondo e che diventa il regalo perfetto, da fare e da farsi, per rendere le festività natalizie ancora più uniche.

Più che una scarpa, un must unisex, per tutte le età e per tutte le occasioni, indossate da outsider di tendenza come Bob Dylan e Steve McQueen allora e Alexander Skarsgard oggi, nel 2009 sono state annoverate tra le 50 scarpe che hanno cambiato il mondo dal Museo del Design.

Una calzatura timeless, non soggetta alle tendenze e sempre identica a sé stessa: realizzata con i materiali migliori, utilizza da sempre una pelle scamosciata di qualità trattata per essere resa ancora più morbida e liscia come il velluto.

Clarks loves Christmas: per lui e per lei, una scarpa che alle sue caratteristiche storiche e al suo dna unisce il fascino di uno spirito sempre libero e contemporaneo per creare un’icona dello stile capace di rendere il Natale indimenticabile.

Desert Boot
Desert Boot

Desert Boot

Il Desert Boot originale: nato al Cairo, prodotto in Gran Bretagna da Clarks nel 1950

Il fascino senza tempo di Clarks Desert Boot ha resistito per oltre 65 anni. E in Clarks sono orgogliosi di sottolineare che sono stati loro i primi ad averlo ideato. Indossato dai militari WWII fuori servizio e notato in un bazar del Cairo da Nathan Clark, la prima apparizione del Desert Boot risale al 1949 presso l’head quarter di Clarks nel Somerset. Fu modellato utilizzando l’autentico suede britannico Charles F. Stead e rifinito con la suola in gomma crepe ricavata dall’albero di Pará. I primi modelli di Nathan furono lanciati in occasione della Fiera delle Calzature di Chicago nel 1950. E il resto, come si suol dire, è storia.

Zoccoli in omaggio a Maleficient 2

A 5 anni dal successo del primo capitolo, torna Maleficient 2. Il Fantasy che racconta la guerra tra uomini e creature magiche, ma è anche una metafora sulla ricerca della vera anima e identità di ciascuno di noi.
Una trama fiabesca e contemporanea che strega e affascina proprio come le creazioni LE GABRIELLE, gli zoccoli magici, un’idea che viene dal passato, guardando vecchie fotografie. La rievocazione di un simbolo che trasmette forza, coraggio, voglia di sfruttare appieno le proprie qualità e di regalare anche agli altri i propri sogni.
Lo zoccolo in legno, un materiale povero ma con tanto vigore, fortezza, potenza, coraggio e la capacità di durare nel tempo.
 
Il modello MORGANA è misterioso e accattivante con ali di pipistrello dipinte a mano rosso sangue, magnetiche e ammalianti, proprio come i personaggi femminili di Maleficient 
 
LE GABRIELLE sono uniche, divertenti, fantasiose, preziose e forti.
Una calzatura fatta su misura  con possibilità di personalizzarla con una piccola frase, una parola o un disegno solo vostro. Come una macchina del tempo che vi porta avanti e indietro tra passato e futuro. Per non tradire la vera ispirazione del brand, ma avvolgerlo e rafforzarlo di un potere fascinatorio attraverso l’estetica e la suggestione.
Al di là delle tendenze la vera eleganza e lo charme sono la somma di più elementi sapientemente combinati: l’armonia delle proporzioni e dei colori e l’individualità dello stile, espressione di personalità.
Sul filo della seduzione gli zoccoli LE GABRIELLE si appropriano delle lavorazioni minuziose, quasi come origami, della pelle supermorbida dipinta e ai ricami e applicazioni di materiali preziosi che illuminano il legno.
Dipinti a mano con applicazione di pietre dure.