Due vicini appuntamenti di gennaio aprono la stagione 2023 del club di motorismo storico intitolato a Lodovico Scarfiotti

Il Consiglio Direttivo ed i soci del CAEM/Scarfiotti hanno chiuso il 2022 con la conviviale degli Auguri alla quale sono intervenuti come graditissimi ospiti Felice Graziani, Leonardo Greco e Vittorio Valbonesi in rappresentanza dell’ASI.

Già nei prossimi giorni ripartirà l’intensa attività che contraddistingue i club federati ASI e lo stesso CAEM/Scarfiotti, con la prima iniziativa nazionale a carattere solidale “La befana dell’ASI”. Il club venerdi 6 farà tappa in Piazza Unità d’Italia a Montecassiano, cittadina del maceratese che ospita la nuova sede del club, dove verranno esposte alcune auto d’epoca, per l’iniziativa di beneficenza che quest’anno sarà “una donazione con un grande abbraccio alla Casa di Riposo Romolo Murri”. L’iniziativa è stata resa possibile in sinergia con il sindaco di Montecassiano Leonardo Catena ed il vice segretario Paolo Latini. In collaborazione con l’ASI ci sarà anche la diretta su facebook che illustrerà le varie iniziative dei club, con l’intervento del CAEM/Scarfiotti in diretta in tarda mattinata.

Si avvicina anche, per sabato 14 gennaio il primo evento che da diverse stagioni è l’apertura nazionale del calendario per le auto d’epoca: la 16^ edizione della “240 minuti sotto le stelle”, che avrà come base logistica Cingoli e il suggestivo territorio circostante. L’appuntamento aprirà il Campionato Formula Crono ASI e attirerà tutti i migliori specialisti della regolarità del Centro Italia.

La manifestazione prevede la concentrazione degli equipaggi nella cittadina di Cingoli, nel maceratese, conosciuta come “Balcone delle Marche”, dove nel primo pomeriggio di sabato 14 (dalle 12:30 alle 16:15) i Viali Valentini a ridosso del centro storico ospiteranno vetture e partecipanti per le operazioni preliminari. Dopo il saluto delle autorità, il via sarà dato alle ore 17:01 al primo equipaggio per il percorso da effettuare “sotto le stelle” e che sarà contrassegnato da otto sezioni di tratti di abilità per un totale di 51 prove. Una sosta intermedia intervallerà le due parti del percorso, con l’impegno alla guida che si concluderà presso il Ristorante Villa del Cerro di Cingoli per la cena e le premiazioni. Sono previste la Classifica Assoluta secondo i coefficenti ASI, la Classifica Femminile e la Classifica per conduttori Young.

Di IN DIES