Si è tenuto nei giorni scorsi presso la Sala dei Baroni – Maschio Angioino di Napoli il Premio Giornalismo Nazionale Mimmo Ferrara 2022. Riconoscimento speciale, in memoria dell’ex caporedattore de Il Mattino e del Roma, è andato al giornalista marchigiano Daniele Bartocci per la sua brillante attività giornalistica svolta negli anni e per un reportage di approfondimento sul mondo food. Nell’occasione si è svolta un talk-show dal titolo “Transizione digitale fra etica, intelligenza artificiale e conoscenza umana” con ospiti Paolo Benanti della Pontificia Università Gregoriana e Derrick de Kerckhove, sociologo esperto di cultura digitale, docente al Politecnico di Milano, intervistati da Maria Pia Rossignaud, vicepresidente Osservatorio TuttiMedia.

Il premio Giornalistico Mimmo Ferrara è stato organizzato dall’Ordine dei Giornalisti Nazionale e Regionale della Campania, dalla Casagit e dalla famiglia Ferrara con il patrocinio della Regione Campania e del Comune di Napoli. “L’Automobile Club Italia (Aci) ha realizzato una targa speciale per il premio giornalismo italiano Mimmo Ferrara 2022 che la Giuria ha deciso di attribuire a Daniele Bartocci quale prestigioso riconoscimento per il servizio giornalistico e per tutta la proficua attività giornalistica che svolge da anni”. Negli ultimi tempi Daniele Bartocci aveva ricevuto il premio Overtime Festival al Festival Nazionale Racconto e giornalismo sportivo, il premio Food and Travel Italia Awards riservato alle eccellenze italiane del food, il premio Innovation&Leadership Le fonti Awards alla Borsa Italiana come Professionista dell’anno Comunicazione e Giornalismo, entrando anche nella top 30 del premio Bar Awards 2022 dedicato ai migliori professionisti italiani del food&beverage. Bartocci è stato anche giudice del programma tv King of Pizza 2022 sul circuito Sky, talent-show interamente dedicato alla pizza gourmet e made in Italy.

Di IN DIES