Un risultato straordinario, maturato in soli 7 giorni. Frolla Microbiscottificio, cooperativa sociale di Osimo, ha raccolto 10.000 euro da donare alla Caritas di Senigallia. È il ricavato delle donazioni legate alla vendita di Briciole, lo speciale biscotto a base di amarene e cioccolato. In questa prima settimana di vendite, Frolla ha acquistato oltre 2000 euro di materie prime da due aziende colpite dall’alluvione: le amarene dall’azienda Morello Austera di Cantiano, i cui prodotti rientrano nell’Arca del Gusto Slow Food. Il cioccolato invece, da Brave Beans, che ha sede a Casine di Ostra. Un modo per stare vicino a due realtà duramente colpite dalla calamità che ha interessato le Marche.

Il progetto nasce da una forte sinergia tra aziende marchigiane quali Frolla Microbiscottificio, Gaia Segattini Knotwear e Box Marche. Frolla si sta occupando della lavorazione dei biscotti mentre l’imprenditrice di Ostra, considerato il forte legame con la sua community, è impegnata nella divulgazione sui social. Infine Box Marche, che realizza i packaging in cui vengono inseriti i prodotti. La sinergia si estende a Raffaele Primitivo che ha ideato il logo, a Paolo Isabettini per il copy, a Michele Filippetti che ha sviluppato le grafiche, Francesco Tenaglia per le animazioni web e Vanilla Marketing per il prezioso supporto.

Oltre 1500 le confezioni acquistate dagli utenti sin qui ma il progetto va avanti. Il prossimo obiettivo è superare i 2000 pack e incrementare ancora le donazioni. Ci crede molto Frolla ma anche ovviamente tutti i partner dell’iniziativa.

Per donare, è sufficiente recarsi sull’e-shop di Frolla Microbiscottificio e inserire i biscotti Briciole nel carrello. Il sistema darà di default una donazione minima di 10 euro che ovviamente potrà essere modificata al rialzo qualora gli utenti lo desiderassero. Una volta terminato l’acquisto, le confezioni verranno spedite all’indirizzo indicato, tenendo presenti tempi di consegna leggermente più lenti per via della situazione infrastrutturale che ha colpito le Marche. Sottratti i costi di produzione, il ricavato verrà devoluto alla Caritas di Senigallia.

“Desidero ringraziare fortemente coloro i quali hanno contribuito a raggiungere questo risultato straordinario in soli 7 giorni” – commenta Jacopo Corona – co founder di Frolla. “Chi lavora insieme in una comunità forte, con un obiettivo condiviso e uno scopo comune, può rendere possibile l’impossibile. Il progetto Briciole è nato in modo istintivo da persone che guardano nella stessa direzione. Il nostro è un piccolo contributo ma dal significato veramente grande. Abbiamo bisogno di progetti di condivisione e li dobbiamo rendere metodo”.

Di IN DIES