Ecoverso, associazione culturale che promuove una mobilità più sostenibile attraverso gruppi d’acquisto per auto green, presenta la 15° edizione della Ecoverso R-Ace, in programma domenica 2 ottobre ad Ancona.

Ecoverso R-Ace è una gara automobilistica all’insegna della mobilità sostenibile, aperta sia a team scuderie sia a tutti coloro che vorranno misurare le proprie abilità di guida con un veicolo ibrido o elettrico. A vincere, però, non saranno i piloti che completeranno il percorso con il miglior tempo, ma chi avrà il consumo finale in ml o Wh più basso: una gara, quindi, all’insegna della sostenibilità, della diminuzione dei consumi e di un nuovo modo di viaggiare, in armonia con l’ambiente e con il territorio.

Fin dalla prima edizione, infatti, la Ecoverso R-ACE si è contraddistinta per l’attenzione alla promozione della mobilità elettrica come nuovo modo di viaggiare e muoversi, riducendo consumi e costi.

I risultati ottenuti, su percorsi ad anello di più di 50 km su strade aperte al traffico in orari di punta, quindi senza agevolazioni, sono sorprendenti: medie di più di 50 km/lt guidando un’auto ibrida e più di 14 km/kWh con un’auto elettrica.

La gara

Tre le categorie in gara: Hybrid, Hybrid Team, Electric ed Electric Team, che si misureranno in un suggestivo percorso di 55 km attraverso le splendide strade panoramiche delle Marche.

Si parte e si arriva al MasMo Park, il parcheggio tecnologico a due minuti a piedi dalla stazione di Ancona. Il circuito non sarà chiuso al traffico e si snoderà prima verso sud, costeggiando la scogliera del Conero, per poi di risalire verso nord lungo strade interne a scorrimento più veloce. La bandiera a scacchi sventolerà alle 9.00, con la partenza del primo pilota, a cui faranno seguito gli altri partecipanti con un ordine di partenza stabilito in base alla data di iscrizione.

I piloti alla prima partecipazione correranno nelle categorie Hybrid o Electric, mentre le scuderie hanno scelto i propri piloti per le categorie Hybrid Team ed Electric Team tra i best performer delle precedenti edizioni.

Non ci sono limiti di tempo e l’arrivo dell’ultimo pilota è previsto entro le 13.00. A conclusione della gara, attraverso i kit gara Hybrid Assistant e Power Cruise Control installati sulle automobili alla partenza, lo staff di Ecoverso controllerà i parametri relativi al consumo assoluto (ml o Wh) e al tracciato del percorso svolto e stabilirà i vincitori.

I primi tre classificati di ogni categoria verranno premiati con una prestigiosa coppa ed una bottiglia di ottimo vino biologico gentilmente offerta dal Gruppo Vignaioli di San Colombano al Lambro (MI).

Dopo la gara i piloti e gli accompagnatori potranno gustare le prelibatezze del territorio, con un pranzo curato dai ragazzi della Cooperativa Sociale Fricchiò,a cui seguiranno le premiazioni nella Sala Officine di MaSMo.

Ecoverso R-Ace è organizzata con il supporto di MaSMo – Marche Smart Mobility, start up innovativa che promuove la mobilità sostenibile ad Ancona, che affianca Ecoverso anche con una serie di iniziative previste per sabato 1° ottobre.

A tal proposito, i partecipanti alla gara e i loro accompagnatori, sabato pomeriggio avranno l’opportunità di visitare Ancona a bordo di monopattini elettrici: una visita guidata offerta da Rurally, che promuove il turismo sostenibile e rurale nelle Marche.

A seguire, sabato sera, l’aperitivo panoramico in una delle location più suggestive di Ancona.

Le auto in gara, al momento, sono 22; le iscrizioni a Ecoverso R-Ace continuano fino al 16 settembre, con un costo di partecipazione di 30 euro. È possibile prendere parte alla gara fino al giorno prima, al costo di 50 euro.

Di IN DIES