tavolo

Il Moro di Monza, lo storico ristorante di proprietà della famiglia Butticé, ospita temporaneamente la mostra d’arte “Carte d’ombra”, che verrà inaugurata il 16 maggio prossimo alle ore 18.30 con un aperitivo a base delle specialità dolci e salate della casa, espressione propria del fine ultimo del progetto: rappresentare la sinergia tra l’arte contemporanea e l’evoluzione ricercata e perseguita dalla cucina del ristorante.

La filosofia che sta alla base di questo progetto sperimentale è infatti quella di portare l’arte al di fuori dei canonici spazi espositivi, avvicinandola ad un pubblico che ha la possibilità di vivere un’esperienza completa: sensoriale, attraverso i ricercati piatti della cucina di Vincenzo e Salvatore Butticè, e mentale, con l’immersione totale in un ambiente emotivamente ed intellettualmente coinvolgente grazie alla presenza dell’arte.

Le opere esposte a Il Moro, realizzate dall’artista milanese Debora Fella, rappresentata a Monza da LeoGalleries, introducono in un’atmosfera sognante e delicata che ci riporta alla “memoria”, ad un’intima visione del trascorrere del tempo che sfuma e confonde, ad un “presente” sospeso tra ciò che è passato e ciò che è ancora in divenire e si coniugano perfettamente con lo stile innovativo e il design contemporaneo del ristorante, proprio recentemente restaurato.

Sulla stessa linea i piatti realizzati da Il Moro, espressione più profonda della tradizione siciliana, ma anche della ricercatezza e del gusto per l’astrazione e la sperimentazione tecnica.

All’inaugurazione sarà anche presente la stessa artista Debora Fella.

Di IN DIES