Torna la “Primavera Culturale”, una vera e propria manifestazione dedicata alla musica popolare, interpretata in maniera tradizionale e reinterpretata in chiave moderna.
I concerti variano dallo stile folk scozzese e irlandese alla musica tradizionale südtirolese, mentre le location sono la Casa della Cultura e lo “stadel”, un fienile ristrutturato. Tutte le esibizioni saranno a ingresso gratuito.
Si inizia, il 6 Aprile, con Brennet Liab, alle ore 20.30, nello “stadel” dell’Hotel Mair am Turm. Davvero una interessante band di musicisti del Burgraviato, con quattro ottoni che attraversano diversi stili e generi musicali, dal folk al jazz, passando per la musica classica.
La settimana successiva, Mercoledì 13 Aprile, presso la Casa della Cultura, sarà la volta degli Opas Diandl, un gruppo molto apprezzato a livello internazionale, con pezzi di musica popolare alpina, influenzata da suoni celtici e irlandesi. Ogni brano è accompagnato dal violino, dal banjo e dall’ukulele, oltre a un impressionante jodel.

Domenica 17 Aprile sarà il momento del Concerto di Pasqua eseguito dalla Banda Musicale di Dorf Tirol, alle 20.30, sempre presso la Casa della Cultura. La più antica testimonianza della fondazione e delle prime attività della Banda Musicale risale al 1650. Oggi il gruppo conta circa 60 membri, con un ensembledi voci ben equilibrato, che si esibiscono sempre in costume tradizionale. Il programma spazia dalla musica tradizionale degli ottoni alle polke e al valzer, per un intrattenimento di alto livello.
Mercoledì 20 Aprile, puro amore per la musica, per i 7 musicisti altoatesini che dal 2016 si presentano come SOUTHBRASS. La loro musica, eseguita con gli ottoni, non conosce confini; è scintillante, entusiasmante, vivace e divertente. Nel 2018 i Southbrass hanno vinto il Grand Prix of Brass Music, lasciandosi alle spalle gruppi importanti provenienti da Germania, Svizzera e Austria. Da quel momento si sono esibiti su palcoscenici famosi come l’Egerland Open-Air, l’Oktoberfest di Monaco e il Woodstock Oktoberfest.

Dopo la serata di musica popolare del 27 Aprile, il 4 Maggio sarà il momento dei Rifflblech, gruppo altoatesino che è stato in tournée per 10 anni, riscuotendo entusiasmo e consensi. Tamara completa l’ensemble e rende ogni concerto un’esperienza speciale: otto musicisti a tutto tondo, che con il loro programma, più vario che mai, trasformano ogni serata in una vera festa.

Mercoledì 11 Maggio, ecco i Matching Ties, tre musicisti folk di spicco della scena europea che suonano una miscela varia e unica di musica popolare irlandese, inglese e scozzese, con strumenti a corda tradizionali. Ogni concerto diventa un evento grazie alla loro esperienza e alla capacità innata di intrattenere il pubblico.

I Nice Price si esibiranno Mercoledì 18 Maggio con un repertorio versatile: 3 voci e chitarra, contrabbasso, cornamusa, fisarmonica, flauto irlandese e mandolino per creare emozioni e divertire il pubblico.
Spontaneità e naturalezza per una band esperta e affiatata, che da anni calca i palcoscenici più importanti di questo genere di musica.

Infine, ricordiamo un appuntamento gastronomico interessante.
Il 1° Maggio, infatti, si svolgerà a Tirolo la Festa del Gusto, dalle ore 12 alle 16. In questa occasione, oltre ad acquistare prodotti eccellenti, soprattutto provenienti dai masi dei dintorni, sarà anche possibile far giocare i propri bambini con divertenti giocattoli in legno e ascoltare la musica particolare offerta dai suonatori di corno alpino.
I prodotti più ricercati del mercato saranno: i formaggi di malga, il pane fatto in casa, le confetture, i distillati e il vino, i succi, la cioccolata, gli affettati, e tanta frutta e verdura fresca.

Di IN DIES