Marzo 5, 2022

Il giornalista marchigiano Daniele Bartocci finalista a ‘Le Fonti Awards’

By IN DIES

Alla Borsa Italiana è scattato il conto alla rovescia per i Le Fonti Awards. Ci sarà anche un marchigiano tra i finalisti della prestigiosa cerimonia milanese, in programma il 10 marzo a Palazzo Mezzanotte, sede di Borsa Italiana – Piazza Affari. Il giornalista Daniele Bartocci sarà infatti presente anche quest’anno, dopo l’exploit del 2021 quando si aggiudicò il premio Le Fonti Sport&Food come Professionista dell’Anno 2021.

Dopo una fase di analisi da parte di centro studi e comitato scientifico, il giovane marchigiano è stato segnalato come eccellenza e parteciperà quindi agli Innovation&Leadership (evento seguito dai Le Fonti Tv – Channel), concorrendo nella categoria “Giornalismo e Comunicazione”.

Il Premio Le Fonti Awards, negli anni patrocinato anche dalla Commissione Europea, è il più importante riconoscimento in Italia – e tra i più illustri a livello internazionale – riservato al mondo dei professionisti e imprese, con tappe mondiali a New York, Dubai, Londra e Singapore.

“Per me è un obiettivo importante essere individuato anche per il 2022 tra le eccellenze selezionate dai Le Fonti Awards a Milano – dita incrociate per il giornalista Daniele Bartocci che il 10 marzo a Palazzo Mezzanotte punta dritto a ricevere il premio ufficiale di Eccellenza Le Fonti 2022 – Questa nomination rappresenta un ulteriore incentivo per continuare con ancor più determinazione la mia attività giornalistica”. Dopo il premio di miglior blogger sportivo 2020 e di miglior giornalista sportivo giovane al Renato Cesarini, e vari riconoscimenti nazionali quali Myllennium Award e Overtime Festival, Daniele Bartocci (che ha lanciato nel 2021 il libro Happy hour da fuoriclasse al BarTocci) nelle prossime settimane sarà giudice di gara alla trasmissione tv King of Pizza (visibile su Sky – Canale Italia) insieme a personaggi quali il critico Edoardo Raspelli, Antonio Sorrentino (Rosso Pomodoro Executive Chef) e Presidente Nazionale Pizzaioli Dovilio Nardi. Ma l’obiettivo primario ora è quello di vincere il titolo di Giornalista dell’anno a Milano il 10 marzo.