Conad e Thun sostengono l’ospedale pediatrico Salesi di Ancona

Condividi
Foto Pixnio

Il collezionamento dei premi in punto vendita diventa un grande progetto di solidarietà. A partire dal prossimo 1° novembre e fino al 12 dicembre, Conad offrirà ai propri clienti una linea di 20 soggetti natalizi THUN da collezionare per l’addobbo e la decorazione, tutti in legno proveniente da foreste gestite in modo sostenibile e responsabile, confezionati in buste singole realizzate con carta FSC.

Per ogni premio distribuito nella rete dei negozi Conad aderenti a Commercianti Indipendenti Associati saranno devoluti 50 centesimi a sostegno di cinque ospedali pediatrici presenti nei territori in cui la Cooperativa e i Soci operano ogni giorno: l’istituto di ricovero e cura a carattere scientifico materno-infantile Burlo Garofolo di Trieste, la clinica di oncoematologia pediatrica dell’azienda ospedale università di Padova, il reparto pediatria dell’ospedale di Rimini, l’ospedale pediatrico Salesi di Ancona,e l’ospedale dei Bambini Buzzi di Milano.

Attraverso questo progetto, Conad sostiene i reparti pediatrici, dando un aiuto concreto a chi lavora ogni giorno per rendere la vita di tutti i bambini ricoverati il più normale possibile.

«Responsabilità sociale d’impresa significa forte radicamento sul territorio e attenzione alla crescita delle comunità di riferimento. Questi sono i valori che contraddistinguono da sempre l’operato della nostra Cooperativa e che si traducono in un costante impegno verso il sociale in vari ambiti altrettanto importanti per il benessere della Comunità come: il sostegno alle strutture ospedaliere, lo sport, la cultura, la solidarietà a tutto tondo e la ricerca in campo medico-scientifico», spiega Luca Panzavolta, amministratore delegato di CIA-Conad.

L’impegno dedicato alle partnership sostenibili e, in particolare, alle iniziative di fidelizzazione a sostegno dell’ambiente e delle persone, rientra nel grande progetto di sostenibilità di Conad “Sosteniamo il futuro”, basato su tre dimensioni fondamentali dell’agire quotidiano dell’insegna: rispetto dell’ambiente, attenzione alle persone e alle comunità, valorizzazione del tessuto imprenditoriale e del territorio italiano.

Commercianti Indipendenti Associati è costituita da imprenditori dettaglianti indipendenti ed è una delle cooperative associate in Conad. La rete associata è presente in Emilia-Romagna (province di Forlì-Cesena, Ravenna, Rimini), Repubblica di San Marino, Marche (province di Ancona e Pesaro-Urbino), Friuli-Venezia Giulia, Veneto (assieme a Dao), Milano e alcune province della Lombardia. Il fatturato di vendita nel 2020 si è attestato a 2,3 miliardi di euro, in crescita rispetto al 2019. La cooperativa ha una rete multicanale di 277 punti vendita; il sistema (tra punti vendita, società e cooperativa) occupa 10.906 persone.

Eventi Macerata Marche News

“Il cuore della pallanuoto”, solidarietà in vasca per gli anziani della Casa di riposo di

Condividi

CondividiL’associazione sportiva dilettantistica Blugallery Team di San Severino Marche torna a proporre l’evento sportivo solidale “Il cuore della pallanuoto”, torneo tra squadre militanti nel campionato nazionale di serie C che permetterà di raccogliere fondi da destinare agli anziani ospiti della Casa di riposo “Lazzarelli”. L’appuntamento, giunto alla seconda edizione, è per mercoledì prossimo (8 dicembre) […]

Leggi tutto
Cibo Cultura e Società Macerata Marche News

Premio al vino Ribona dell’Istituto Agrario di Macerata

Condividi

CondividiLa manifestazione Le Marche nel Bicchiere 2022 ha premiato il vino Ribona dell’Istituto Agrario di Macerata. Alla quattordicesima edizione dell’iniziativa curata dall’Associazione Italiana Sommelier Marche, la scuola maceratese ha ricevuto il premio per il suo prodotto Colli Maceratesi Ribona Podere Sasso 2020, nella categoria dei vini con favorevole rapporto qualità-prezzo. Il riconoscimento è stato consegnato […]

Leggi tutto
bambini
Cultura e Società Eventi Macerata Marche News

San Severino: libri per leggere e sognare insieme

Condividi

CondividiUn carico di libri per leggere e sognare insieme, anche a Natale. Per iniziativa dell’associazione Sognalibro, della biblioteca comunale “Francesco Antolisei” e del Comune di San Severino Marche, i bambini settempedani hanno potuto vivere il primo di una serie di pomeriggi in allegria partecipando, nei giorni scorsi, all’appuntamento con “Mille storie e una valigia”. Da […]

Leggi tutto