Acqualagna: che la festa del tartufo abbia inizio!

Condividi

Che la festa del tartufo abbia inizio. Alza il sipario domenica 24 ottobre alle ore 10.30 al Teatro Antonio Conti la 56° Fiera Nazionale del Tartufo Bianco. Sarà il Sindaco Luca Lisi, con il presidente della regione Marche, Francesco Acquaroli, con il vice Presidente Mirco Carloni, alla presenza del Prefetto di Pesaro e Urbino Tommaso Ricciardi e gli ammnistratori regionali e locali a tagliare il nastro inaugurale dopo la cerimonia a teatro. “La 56esima Fiera Nazionale, che viene dopo un periodo che ha sconvolto intere comunità – sottolinea il sindaco Luca Lisi – rappresenta un nuovo inizio che racchiude comunque tutte le emozioni e le sensazioni che la nostra storia ci consegna. Come il cavatore prende con cura e amore il prezioso frutto della terra anche noi dobbiamo prendere con altrettanta cura e amore quanto ci è stato affidato”.

A teatro verranno premiate le aziende Urbani Tartufi e Tartufi Tofani, tra i fondatori dell’evento, “che fin dal 1966, anno della prima Fiera Nazionale del Tartufo Bianco, hanno onorato Acqualagna con professionalità ed eccellenza, portando la cultura del tartufo alla ribalta mondiale” e la famiglia di Vincenzo Urbinati, storico tartufaio di Acqualagna scomparso recentemente, una targa alla memoria, “con passione, fatica e amore, ha trascorso parte della sua vita nelle nostre stupende colline alla ricerca del nobile frutto della terra: il Tartufo”. Sul palco del Teatro l’associazione Città del Tartufo presenta la candidatura Unesco della cerca del tartufo a patrimonio dell’Umanità. Il segretario generale di Confartigianato Imprese Ancona – Pesaro e Urbino, Marco Pierpaoli, premierà quattro aziende di eccellenza: Acqualagna Tartufi, Tartufi Tofani, Marini Azzolini, Bernardini Tartufi.

Dopo il taglio del nastro aprono gli stand del tartufo fresco e verrà inaugurato il PalaTartufo con il RistoTartufo, il nuovo spazio dei ristoranti locali con sei differenti chef, sei modi diversi di proporre le ricette, per un totale di 300 posti a disposizione dei visitatori. Alle ore 18 nel palcoscenico del Salotto da Gustare il primo spettacolo ai fornelli sarà nel cooking show di Alessandro Negrini, 2 stella Michelin, uno degli chef della famosa insegna milanese Il Luogo di Aimo e Nadia. Insieme ai suoi compagni di viaggio Fabio Pisani, dal 2005, e Mario Peqini chef patissier aggiuntosi dopo, continua la lunga tradizione ristorativa di Aimo e Nadia. Dopo la scuola alberghiera di Sondrio la sua carriera è sempre in continua ascesa: dal’Hotel Palace di Saint Moritz al Gallia Palace di Punta Ala. Passa brevemente per il Il Luogo di Aimo e Nadia, ma subito riparte per altre avventure: prima Ginevra e poi da Dal Pescatore di Nadia Santini, dove incontra il coetaneo Fabio Pisani. La ricetta: Risotto Carnaroli Gran Riserva mantecato con paté di pollo, salsa di tuorlo d’uovo, burro di nocciola e tartufo di Acqualagna. Abbinamento vino a cura di IMT/ Vini e Consorzio Tutela Vini Piceni. Tartufo offerto da Acqualagna Tartufi. Costo 30 euro. (Info e prenotazioni 334.2526561). La brigata di cucina del salotto dal gustare è coordinata dallo chef Antonio Bedini.

Domenica famiglie e bambini potranno vivere l’appassionante ricerca del tartufo, scoprirne i segreti, gli aneddoti con i tartufai di Acqualagna che guideranno i turisti all’interno delle tartufaie con il loro cani per simulare la caccia all’oro bianco. Un’esperienza che potranno vivere anche i bambini dai 4 ai 14 anni in pieno centro, dove sorge il Parco della Repubblica. Ai bambini sarà consegnato il vanghino del tartufaio. Appuntamento gratuito mattino e pomeriggio.

Sono aperte al Museo Archeologico le mostre fotografiche “Volti – Acqualagna ’50 – ‘60” dell’Archivio fotografico Paci di Fossombrone ripercorre la storia di Acqualagna durante gli anni ’50 e ’60 attraverso i volti di quegli anni e la mostra fotografica “Acqualagna Capitale del Tartufo. 1966 – 2019 / Storia, uomini, passione”.

La 56° Fiera Nazionale del Tartufo Bianco prosegue nei giorni 30 e 31 ottobre e 1, 6, 7, 13, 14 novembre 2021.

La 56° Fiera Nazionale del Tartufo Bianco di Acqualagna è organizzata dal Comune di Acqualagna con il patrocino del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, il sostegno della Regione Marche e di Food Brand Marche.

Main sponsor sono: Cariaggi, T&C Tartufi Tentazioni, Ginevra Calzature, Tabui, LC, Urbani Tartufi, La Cerbara, Profilglass.

Info: www.acqualagna.com

Eventi Macerata Marche News

“Il cuore della pallanuoto”, solidarietà in vasca per gli anziani della Casa di riposo di

Condividi

CondividiL’associazione sportiva dilettantistica Blugallery Team di San Severino Marche torna a proporre l’evento sportivo solidale “Il cuore della pallanuoto”, torneo tra squadre militanti nel campionato nazionale di serie C che permetterà di raccogliere fondi da destinare agli anziani ospiti della Casa di riposo “Lazzarelli”. L’appuntamento, giunto alla seconda edizione, è per mercoledì prossimo (8 dicembre) […]

Leggi tutto
Cibo Cultura e Società Macerata Marche News

Premio al vino Ribona dell’Istituto Agrario di Macerata

Condividi

CondividiLa manifestazione Le Marche nel Bicchiere 2022 ha premiato il vino Ribona dell’Istituto Agrario di Macerata. Alla quattordicesima edizione dell’iniziativa curata dall’Associazione Italiana Sommelier Marche, la scuola maceratese ha ricevuto il premio per il suo prodotto Colli Maceratesi Ribona Podere Sasso 2020, nella categoria dei vini con favorevole rapporto qualità-prezzo. Il riconoscimento è stato consegnato […]

Leggi tutto
bambini
Cultura e Società Eventi Macerata Marche News

San Severino: libri per leggere e sognare insieme

Condividi

CondividiUn carico di libri per leggere e sognare insieme, anche a Natale. Per iniziativa dell’associazione Sognalibro, della biblioteca comunale “Francesco Antolisei” e del Comune di San Severino Marche, i bambini settempedani hanno potuto vivere il primo di una serie di pomeriggi in allegria partecipando, nei giorni scorsi, all’appuntamento con “Mille storie e una valigia”. Da […]

Leggi tutto