Strade: terminati lavori sulla Divina Pastora e sulla Pian Perduto

Condividi

Sono terminati nei giorni scorsi i lavori di risanamento che la Provincia di Macerata ha effettuato su più tratti della provinciale 41 “Divina Pastora”.

Questa strada collega Tolentino con il Comune di Urbisaglia e interseca altre provinciali del comprensorio, quali la 125 “Tolentino – Abbadia di Fiastra” e la 43 “Entoggese”.

I lavori, del costo complessivo di 200mila euro, sono stati finanziati con le risorse messe a disposizione dal MIT (Ministero delle Infrastrutture e Trasporti) per la sicurezza delle strade.

«Stiamo terminando i lavori progettati alla fine del 2020 e previsti per l’anno in corso – dice Antonio Pettinari – e al tempo stesso l’ufficio tecnico sta già preparando gli interventi del 2022. Oltre ai 200mila euro di intervento sulla Divina Pastora, sullo stesso comprensorio, esattamente sulla provinciale 125, stiamo eseguendo un lavoro corposo di risanamento del piano viario e la sistemazione di alcuni movimenti franosi»

In questo caso si tratta di un’opera dal costo complessivo di 1,8 milioni di euro, inserita nel quinto stralcio del programma dei lavori di ricostruzione e realizzata d’intesa con il Soggetto Attuatore, ingegner Fulvio Soccodato. Il progetto riguarda questo collegamento tra il centro abitato di Tolentino e la SS 78 “Picena”, in prossimità dell’Abbadia di Fiastra.

***
Riaperta nei giorni scorsi la provinciale 136 Pian Perduto. Sono terminati, infatti, i lavori di fresatura e, successivamente di asfaltatura, del piano viario, per cui era stato necessario chiudere l’arteria per qualche giorno.

Ora, la strada che collega Castelsantangelo sul Nera (MC) e Castelluccio di Norcia (PG), è conclusa e completamente rimessa a nuovo, dopo i gravi danni subiti dal sisma del 2016.

La provinciale, infatti, è stata oggetto di un programma complesso di consolidamento e messa in sicurezza, composto da ben quattro progetti con relativi quattro appalti, di cui quest’ultimo è stato il più corposo. Un lavoro impegnativo che ha visto l’impegno dell’Amministrazione provinciale, dell’ANAS, come Soggetto Attuatore che ha progettato, appaltato e diretto gli interventi, il Comune di Castel Sant’Angelo e tutti gli Enti interessati.

«Abbiamo ripristinato un collegamento fondamentale per questo comprensorio – conclude il presidente della Provincia, Antonio Pettinari – e per i residenti. La Pian Perduto, infrastruttura molto importante nel cuore del Parco dei Monti Sibillini, meta di rilevanza nazionale, è ora completamente funzionale».

Cultura e Società Eventi Macerata Marche News

Orchestra Filarmonica Marchigiana, anteprima della nuova stagione Teatri di Sanseverino

Condividi

CondividiUn appuntamento internazionale segna l’anteprima della nuova stagione dei Teatri di Sanseverino che, sabato 23 ottobre e sabato 6 novembre, ospiteranno l’integrale dei concerti per pianoforte e orchestra di Beethoven della Form, l’Orchestra Filarmonica Marchigiana. La formazione, considerata la colonna sonora della nostra regione, presenterà nella prima delle due serate in programma, quella di sabato […]

Leggi tutto
Cultura e Società Eventi Marche News

Marchestorie show al Salone del Libro di Torino

Condividi

CondividiMarchestorie show, dopo il successo riscontrato nelle piazze dei borghi marchigiani, è stato ospitato dal Salone Internazionale del Libro, che si è svolto in questi giorni a Torino. La manifestazione, che ha toccato tutte le province marchigiane diventando subito un Festival identitario, è stata fortemente voluta dall’Amministrazione regionale e vede la direzione artistica di Paolo […]

Leggi tutto
Cultura e Società Marche News

Laterza: weekend di cultura ad ASCOLI PICENO

Condividi

CondividiVenerdì 22 e sabato 23 ottobre 2021 si svolgerà ad Ascoli Piceno la festa per i 120 anni della casa Editrice Laterza, tra i maggiori e rilevanti marchi editoriali italiani, che del 1901 ha fatto della diffusione della cultura e del sapere il suo fulcro e obiettivo. Era il 10 maggio del 1901 quando il […]

Leggi tutto