Pesaro: la pioggia non ha fermato La 1/2 Notte Bianca dei Bambini

Condividi

La pioggia non ha fermato la Special Edition de La 1/2 Notte Bianca dei Bambini, che si conferma il più grande evento estivo dedicato a bambini e famiglie.

La manifestazione, promossa dal Comune di Pesaro, è riuscita, anche in questa nuova versione, a scatenare la fantasia dei più piccoli e a fare esplodere l’allegria con gli spettacoli coinvolgenti ed emozionanti di Coccole Sonore e Rainbow.

“Complimenti a tutti i bambini che hanno visto lo spettacolo sotto l’acqua – è intervenuto il sindaco Matteo Ricci dal palco di piazza del Popolo – Coccole Sonore è un traino importante, siamo orgogliosi che sia un’ azienda della nostra città, conosciuta in tutto il mondo. Complimenti a Carlo Rossetti. Siamo molto contenti di essere riusciti ad ospitare questo evento, volevamo restituire ai bambini un pò di quella gioia che hanno perso in questi quindici mesi di pandemia. Speriamo che il prossimo anno si possa tornare alla normalità, che sia un 2021 di rinascita per tutti”.

Format diverso, programma di alto livello, grandi show in una full immersion nel fantasy, che è piaciuta tantissimo: l’edizione del 2021 si è concentrata in una sola serata trasmessa anche in streaming per dare la possibilità a tutto il pubblico di seguire l’evento. Protagonisti in Piazza del Popolo i bambini, sorridenti, con gli occhi sgranati e un continuo batter di mani, incantati dai loro amatissimi personaggi tv.

Il grande show è iniziato con Greta e Whiskey il Ragnetto sulle note delle canzoncine di “Whiskey e i suoi Amici”, la serie Tv in onda su Cartoonito: lo show musicale tutto dedicato alle canzoncine del canale YouTube Coccole Sonore!

Applausi e sorrisi per lo spettacolo fatto di energia ed emozioni delle famosissime Winx Club in carne ed ossa, tra musica, balli e le più belle coreografie che solo i grandi spettacoli sanno regalare.

A seguire 44 Gatti, la più recente produzione Rainbow, con il Miao Dance Show e l’anteprima nazionale dell’episodio di Summer&Todd l’allegra fattoria. La nuova e coloratissima serie animata firmata da Rainbow che mira ad avvicinare i più piccoli alla natura con storie spensierate e divertenti.

La 1/2 Notte Bianca dei Bambini si è chiusa in bellezza con la Special Guest: Anita Bartolomei, la bravissima interprete della canzone vincitrice della 63esima edizione dello Zecchino d’Oro che è riuscita a fare cantare l’intera piazza del Popolo.

Anita è stata omaggiata con la statuetta di Rossini, quale omaggio della Città creativa della Musica Unesco consegnata dal vice sindaco, assessore alla Bellezza Daniele Vimini, che ha concluso: “Siamo felici di avere riproposto uno degli eventi “storici” della città, tra i più apprezzati e conosciuti a livello nazionale”.

L’evento, organizzato dal Comune di Pesaro, si è realizzato grazie al sostegno della Banca di Pesaro, partner storico della manifestazione.

Media partner è Radio Subasio, network nazionale di musica e intrattenimento.

Macerata Marche News

Cento arcieri si sfidano nel memorial Massimo Diamantini

Condividi

CondividiPiù di cento iscritti hanno preso parte, domenica scorsa, al Memorial Massimo Diamantini, prima gara del nuovo anno e ottava sfida del campionato invernale Fitast Aics della Federazione Italiana Tiro Arco Storico e Tradizionale. L’iniziativa è stata ospitata presso il crossodromo comunale di San Pacifico, a San Severino Marche, e promossa dal gruppo arcieri del […]

Leggi tutto
Cultura e Società Macerata Marche News

Immagini da un matrimonio nel nuovo calendario dei serraltani 2022

Condividi

CondividiIl giorno del sì con tante coppie felici e sorridenti, di ieri ma anche di oggi, in un grande ricordo collettivo riunito in dodici mesi. Ci sono una dozzina di immagini davvero speciali ad accompagnare le pagine del nuovo calendario che il Comitato frazione di Serralta ha dato alle stampe per salutare questo 2022. L’attesissima […]

Leggi tutto
Cultura e Società Macerata Marche News

Marche: presentazioni del libro “Dodici Presidenti. Vite da Quirinale da De Nicola a Mattarella”

Condividi

CondividiDalle macerie del Secondo Conflitto Mondiale all’emergenza pandemica, passando per il boom economico, la Guerra Fredda e gli anni di piombo e delle contestazioni. Dietro le quinte o sul palco, ma mai spettatori, dodici uomini hanno lasciato, ciascuno a suo modo, e con la forza delle proprie idee, un’impronta indelebile nella storia del Paese, orientandone […]

Leggi tutto