San Severino: studenti Ipsia raccontano in un video le scene della Divina Commedia

Condividi

Presentato in anteprima sul canale YouTube il primo di due video che gli studenti dell’Ipsia, l’Istituto professionale di Stato per l’Industria e l’Artigianato “Ercole Rosa” di San Severino Marche, hanno deciso di dedicare alla significativa opera che l’artista settempedano Filippo Bigioli dedicò a Dante Alighieri. Si tratta di 27 quadretti con scene tratte dal poema allegorico-didascalico più importante al mondo, la Divina Commedia, custoditi nella Galleria d’arte moderna di palazzo Comunale.
Il video racconta dei primi 14 bozzetti. A questo seguirà un secondo video sulle restanti 13 miniature da cui sono state tratte le grandi tavole che il cavalier Romualdo Gentilucci di Fabriano, cultore delle Belle Arti e promotore di iniziative artistiche ed editoriali, commissionò a Bigioli nel 1854. Da questi furono in seguito ripresi i soggetti per le grandi tele che costituiscono la Galleria Dantesca e che misurano 6 metri per 4 metri. Le opere furono dipinte a “finto arazzo” con colori vegetali direttamente sulla tela e senza imprimitura dallo stesso Bigioli insieme ad altri artisti.
La presentazione dell’iniziativa da parte degli studenti dell’Ipsia era avvenuta in occasione del Dantedì, la Giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri e istituita nel 2020 dal Consiglio dei Ministri, lo scorso 25 marzo.
Adesso la pubblicazione del primo racconto per immagini interpretato direttamente dagli studenti della classe 1 Mit (Alex Rocci, David Cosoiu, Melissa Bartoccioni, Ziad Abida), da quelli della classe 2 Mit (Adela Dobrozi, Aissatou Diallo, Ali Copani, Arandeep Kaur, Elia Mari, Mattia Salvatori, Stefano Vari) e della classe 5 Pia (Alice Lanzoni, Filippo Caciorgna, Tomas Campanelli). A rendere possibile la realizzazione del video i docenti Adriana Amici, Anna Claudia Vinella, Massimiliano Fiorani e Silvia Foresi. Il progetto è stato sostenuto dalla dirigente scolastica, Lucia di Paola, e dal direttore del plesso, Giuseppe De Carolis, oltre che dall’assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di San Severino Marche.
Il primo video completo è disponibile all’indirizzo https://drive.google.com/file/d/170j3mobVfOGllOvO8_Xm4-2plbG65X2X/view
La prima puntata del progetto degli studenti dell’Ipsia è ancora disponibile all’indirizzo https://youtu.be/O59YsvdrvsA

Cultura e Società Marche News

Le Marche tornano a OperaWine

Condividi

CondividiLe Marche tornano a OperaWine, l’evento di Vinitaly che sabato 19 giugno, a Verona, farà da apripista al ritorno di buyer e operatori nel nostro Paese. Infatti, sono cinque le cantine marchigiane selezionate da Wine Spectator, la rivista americana di settore più influente sui mercati internazionali, tra i 186 produttori portabandiera del vino italiano nel […]

Leggi tutto
Cultura e Società Eventi Macerata Marche News

A Colpersito, dove frate Pacifico incontrò San Francesco

Condividi

CondividiNello stesso luogo in cui probabilmente avvenne il primo incontro tra San Francesco e Guglielmo da Lisciano, poi diventato frate Pacifico a seguito di quella che fu una delle tante conversioni animate dal “Poverello di Assisi”, i Teatri di Sanseverino hanno organizzato, insieme alla famiglia francescana e alle Clarisse del monastero di Santa Chiara, la […]

Leggi tutto
Macerata Marche News

Covid: San Severino Marche ha reso omaggio ai volontari

Condividi

CondividiLa Città di San Severino Marche, nel giorno della festa del Santo Patrono, ha voluto rendere omaggio ai tanti volontari che, fin dall’inizio della pandemia, si sono prestati per fornire assistenza e soccorso alla popolazione settempedana colpita dal Covid-19. Il sindaco, Rosa Piermattei, nel corso di una cerimonia tenutasi in piazza Del Popolo prima dell’unica […]

Leggi tutto