Unione Montana: vandali in azione lungo la ciclo pedonale

Condividi

Vandali in azione lungo il sentiero ciclo pedonale che conduce alla Valle dei Grilli. Neanche il lock-down, legato al Covid-19, ha fermano l’azione devastatrice di chi non sembra avere altro da fare che prendersela con l’ambiente. Il risultato? Panchine danneggiate, segnaletica divelta e distrutta, scritte sulla cartellonistica, una stella di David tracciata con un pennarello indelebile sopra la bandiera europea simbolo dell’Unione chissà con quale significato. E poi rifiuti abbandonati, vetri rotti vicino alle panchine in legno dalle quali qualcuno sembra essersi divertito a staccare alcune assi.
Alcuni scritte lasciati sui cartelloni danneggiati potrebbero aiutare a risalire agli autori degli atti vandalici che potrebbero risalire anche a diversi giorni fa visto che con le restrizioni imposte dalla pandemia in teoria non ci si potrebbe muovere molto, anche all’interno del territorio comunale.
L’accaduto è stato comunque segnalato all’autorità. L’area verde è gestita dall’Unione Montana Potenza Esino Musone. Il presidente, Matteo Cicconi, ha lanciato un appello alla responsabilità e al rispetto dell’ambiente oltre che della cosa pubblica.
Troppo spesso le nostre aree verdi, le riserve, i parchi e i giardini delle nostre città e dei nostri paesi, infatti, sono teatro di piccoli e grandi episodi di inciviltà di cui a farne le spese sono le nostre stesse comunità.