San Severino, partito il nuovo servizio di igiene urbana

Condividi

Partito il nuovo servizio di igiene urbana nella Città di San Severino Marche. La pulizia delle strade, sia manuale che con spazzatrici meccaniche, è stata affidata al Cosmari, il Consorzio Obbligatorio Smaltimento Rifiuti – ATO n.3 Provincia di Macerata,
Quattro gli operatori del Consorzio in servizio ogni giorno, con un raddoppio dell’organico, mentre il personale comunale è stato riassegnato ad altre mansioni.
Oltre allo spazzamento di vie, vicoli e piazze gli interventi riguarderanno pure lo svuotamento dei cestini, la pulizia di chiusini, caditoie e griglie, sia del centro urbano che delle frazioni di Taccoli e Cesolo.
Il nuovo servizio rientra nel contratto per la gestione integrata dei rifiuti, stipulato tra il Cosmari e l’Autorità territoriale d’ambito 3 di Macerata, ed è stato avviato nell’ottica del completamento del ciclo dei rifiuti per una città sempre più “green”.
Il costo annuale a carico del Comune sarà di 219 mila euro.
“La legge – spiega il sindaco, Rosa Piermattei – impone il passaggio al Cosmari da parte dei Comuni più grandi andando in una direzione da noi auspicata. Abbiamo fatto in modo che il nuovo servizio partisse il prima possibile perché igiene e decoro urbano sono questioni cui teniamo molto ma che non sono sempre facili da seguire a causa della scarsità di personale che adesso viene raddoppiato e dotato dei mezzi necessari. I dipendenti delle Manutenzioni in questa prima fase affiancheranno le nuove squadre dando un prezioso supporto. Tra le attività del nuovo servizio rientrano anche la pulizia delle aree verdi, la rimozione delle deiezioni degli animali, la rimozione dell’erba da cordoli e marciapiedi e la pulizia delle piazze al termine del mercato settimanale del sabato mattina. Certo è che la prima attenzione da mettere in atto da parte di tutti, in primis da parte dei cittadini – conclude il sindaco Piermattei – è di non sporcare. Purtroppo spesso assistiamo ad episodi di inciviltà segnati da abbandono di rifiuti e da disattenzioni che rendono difficile, e costosa per via della necessità di richiedere interventi straordinari, la nostra opera quotidiana”.

Cultura e Società Intrattenimento News

Ludwig van Beethoven: cinque capolavori al Feronia

Condividi

CondividiComporre un concerto per pianoforte dopo Wolfgang Amadeus Mozart, alla fine del Settecento, era una “missione impossibile”. Ma Ludwig van Beethoven decise di cimentarsi in questa impresa: scelse di assorbire completamente la perfezione del grande compositore di Salisburgo e ricreò il concerto pianistico in una dimensione nuova. Ai cinque capolavori composti dal genio tedesco, la […]

Leggi tutto
Cibo Marche News

Acqualagna: che la festa del tartufo abbia inizio!

Condividi

CondividiChe la festa del tartufo abbia inizio. Alza il sipario domenica 24 ottobre alle ore 10.30 al Teatro Antonio Conti la 56° Fiera Nazionale del Tartufo Bianco. Sarà il Sindaco Luca Lisi, con il presidente della regione Marche, Francesco Acquaroli, con il vice Presidente Mirco Carloni, alla presenza del Prefetto di Pesaro e Urbino Tommaso […]

Leggi tutto
Cultura e Società Intrattenimento Marche News

“Nato nella quinta stagione”: nuovo singolo del duo marchigiano SounDelirio

Condividi

Condividi“Nato nella quinta stagione” è il secondo singolo dei SounDelirio che anticipa l’album d’esordio di prossima uscita “Mostralgia”. Se con il primo singolo – “Ridi come se non fossi qui” – il duo rock ha voluto rompere il ghiaccio puntando su ruvidezza e sonorità stranianti, con questo nuovo brano si intuisce ancor più l’identità rock […]

Leggi tutto