BovinMarche protagonista del meeting internazionale “Sustainable Agriculture and Farming”

Condividi

BovinMarche, cooperativa simbolo di tutela della carne di qualità marchigiana, sarà protagonista del meeting internazionale “Sustainable Agriculture and Farming” organizzato da Friend of the Earth della World Sustainability Organization, organizzazione mondiale che ha come obiettivo la conservazione degli ecosistemi. L’appuntamento si terrà in diretta sulla piattaforma zoom venerdì 18 dicembre alle ore 15 e ha come obiettivo di indagare, attraverso le imprese virtuose e leader dal punto di vista green, le sfide future dell’agricoltura e dell’allevamento in questo difficile periodo causato dall’emergenza da Covid-19. Eccellenza della Regione Marche, BovinMarche è l’associazione di allevatori marchigiani nata 30 anni fa, e riconosciuta come prima organizzazione in Europa a implementare un sistema di tracciabilità elettronica per i bovini attraverso un proprio disciplinare di etichettatura (1996). “La sostenibilità ambientale – dichiara il Presidente di BovinMarche Domenico Romanini- è integrata in tutte le nostre attività e garantisce di portare sulle tavole degli italiani solo carni certificate e garantite da disciplinari di produzione che assicurano il rispetto di standard di qualità nei metodi di allevamento, alimentazione e macellazione degli animali allevati nelle nostre splendide colline”.