San Severino, uno scorcio di Castello al Monte in Argentina

Condividi

Uno scorcio di Castello al Monte e una pianta fiorita, simbolo di speranza e di rinascita. Si dice che la lontananza, a volte, faccia aumentare il desiderio di tornare in un determinato luogo cui si è legati. Questo desiderio una famiglia argentina, che oggi vive nella provincia di Santa Fe ma i cui avi sono originari proprio di San Severino Marche, lo ha voluto addirittura immortalare in un murales fatto realizzare da un giovane pittore nel grande patio di casa, a Chabas, per sentire la vicinanza a quella straordinaria terra, l’Italia, per la quale il cuore di molti continua a battere.
I protagonisti di questa insolita e intensa storia sono Emiliano ed Evangelina e la loro piccola Anna: “Abbiamo visitato la vostra città cinque anni fa perché la nonna di Emiliano, Maria Venturini, era originaria di lì. Poi, una volta tornati a casa, abbiamo deciso di lasciare un segno che ricordasse in qualche modo le nostre origini. Ogni volta che usciamo in cortile, ora, pensiamo un po’ a voi”.
La storia che arriva a noi da chilometri e chilometri di distanza racconta dei trascorsi delle famiglie Marinozzi e Venturini ma anche dei Rogani e dei Gubinelli. Di viaggi verso una terra dove un tempo si andava in cerca di lavoro e di speranza ma anche di una città, San Severino Marche, che non è certo facile da dimenticare quando si è lontani.
“La nonna di mio marito, che di cognome fa appunto Marinozzi – spiga Evangelina –
insieme a suo padre e diversi fratelli tanto tempo fa è venuta in Argentina in cerca di benessere a causa della guerra. Per la nonna Maria è stato molto difficile lasciare il resto delle sorelle e dei nipoti in Italia perché sapeva che forse non si sarebbero rivisti tant’è che così è stato. Ma l’amore, le radici, non vengono mai dimenticati ed è per questo che abbiamo deciso di realizzare questo murales a suo nome e per conto della famiglia. Lei ci ha trasmesso quell’amore straordinario per la sua terra che ora noi conserviamo e che un giorno tramanderemo sicuramente a nostra figlia”.

Eventi Macerata Marche News

Giorgio Panariello l’1 agosto a San Severino Marche

Condividi

CondividiDopo aver pubblicato, nel 2020, “Io sono mio fratello”, romanzo che ha riscosso un grandissimo successo di pubblico e critica, in attesa di salire sui palchi di tutta Italia, il prossimo anno, con il nuovo spettacolo teatrale “La Favola Mia”, Giorgio Panariello torna protagonista nell’estate 2021 con “Story”, un lungo monologo dove il grande comico, […]

Leggi tutto
Cultura e Società Macerata Marche News Scienza e Tecnologia

Presentata la nuova web app turistica “Cuore di Marche”

Condividi

CondividiRendere visibile l’invisibile attraverso itinerari, escursioni e tour tra arte e cultura, cibo e vino, natura, sport, benessere ma anche spiritualità, lab creativi e shopping. Da queste premesse l’Unione Montana Potenza Esino Musone è partita per lanciare la nuova web app turistica “Cuore di Marche” che è stata presentata ufficialmente nel corso di un partecipatissimo […]

Leggi tutto
Macerata Marche News

Provincia di Macerata, no alla nuova cabina di Villa Potenza

Condividi

CondividiLa Provincia, a seguito dell’istruttoria eseguita dai propri competenti uffici sull’istanza dell’Enel per la costruzione e l’esercizio di una nuova cabina primaria nel Comune di Macerata, in località Villa Potenza, ha espresso il proprio parere di contrarietà all’esecuzione dell’opera sia nell’area individuata nel progetto che nel contesto territoriale circostante. Tale parere contrario si basa sul […]

Leggi tutto