I gioielli di Bona Calvi: miniature tra sensibilità e artigianato

Condividi

Dopo gli studi classici, è la passione per il disegno e la pittura ad acquarello che spinge Bona Calvi, classe 1989, ad iscriversi all’accademia di Belle arti di Brera e successivamente a frequentare la scuola Orafa Ambrosiana di Milano, portandola nel 2015 a creare le prima miniature.

Bona parte da uno studio ad acquarello, passando attraverso la antica tecnica della modellazione a cera persa, fino ad ottenere forme plastiche ispirate a ciò che ci circonda: dal polpo al leone, dalle balena alle foglie di ginko, fino ad arrivare a coccinelle e melograni , vere e proprie microsculture pronte per essere trasformate in piccoli monili di bronzo, argento e, su richiesta, oro.

Una collezione che omaggia l’arte dell’oreficeria artigianale e reinterpreta la natura con sofisticata delicatezza, regalandoci piccole miniature da indossare, collezionare e regalare.

Bona realizza anche progetti su richiesta del cliente nel suo laboratorio di via Stampa 8 a Milano.

Cultura e Società Intrattenimento News

Ludwig van Beethoven: cinque capolavori al Feronia

Condividi

CondividiComporre un concerto per pianoforte dopo Wolfgang Amadeus Mozart, alla fine del Settecento, era una “missione impossibile”. Ma Ludwig van Beethoven decise di cimentarsi in questa impresa: scelse di assorbire completamente la perfezione del grande compositore di Salisburgo e ricreò il concerto pianistico in una dimensione nuova. Ai cinque capolavori composti dal genio tedesco, la […]

Leggi tutto
Cibo Marche News

Acqualagna: che la festa del tartufo abbia inizio!

Condividi

CondividiChe la festa del tartufo abbia inizio. Alza il sipario domenica 24 ottobre alle ore 10.30 al Teatro Antonio Conti la 56° Fiera Nazionale del Tartufo Bianco. Sarà il Sindaco Luca Lisi, con il presidente della regione Marche, Francesco Acquaroli, con il vice Presidente Mirco Carloni, alla presenza del Prefetto di Pesaro e Urbino Tommaso […]

Leggi tutto
Cultura e Società Intrattenimento Marche News

“Nato nella quinta stagione”: nuovo singolo del duo marchigiano SounDelirio

Condividi

Condividi“Nato nella quinta stagione” è il secondo singolo dei SounDelirio che anticipa l’album d’esordio di prossima uscita “Mostralgia”. Se con il primo singolo – “Ridi come se non fossi qui” – il duo rock ha voluto rompere il ghiaccio puntando su ruvidezza e sonorità stranianti, con questo nuovo brano si intuisce ancor più l’identità rock […]

Leggi tutto