Provincia di Macerata, risanamento provinciale 57, “Jesina”

Condividi

Il Presidente della Provincia di Macerata, con proprio decreto, ha approvato il progetto esecutivo di 300mila euro per i lavori di risanamento del piano viabile in più tratti della provinciale 57, “Jesina”.

La strada è molto utilizzata e importante per Appignano e per il suo comprensorio in quanto di fatto è il principale collegamento che ha questo Comune verso tutte le direzioni. Il progetto prevede l’asfaltatura del tratto più dissestato che da Appignano si dirige verso Osteria Nuova, dove nel 2019 è stato già effettuato un primo intervento. I lavori, inseriti nel bilancio dell’Ente per l’anno 2021, vengono finanziati con le risorse messe a disposizione dal MIT (Ministero delle Infrastrutture e Trasporti) per la sicurezza delle strade.

“Con l’approvazione di questo progetto esecutivo iniziamo l’iter procedurale – afferma il Presidente Antonio Pettinari – per avviare poi il cantiere nella prossima primavera. Si tratta di un intervento importante perché aumenta la sicurezza stradale di questo collegamento caratterizzato da una intensa circolazione di veicoli e di numerosi trasporti che si dirigono verso le aziende di questo territorio. Tale lavoro non sarà sufficiente a sistemare l’intero tratto, tant’è che sulla Jesina abbiamo previsto un ulteriore finanziamento di 300mila euro nell’anno 2023 per completare l’opera”.