Coronavirus, Marche: i positivi sono 733 (12 nov.)

Condividi

ORE 9 – Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 4186 tamponi: 2547 nel percorso nuove diagnosi e 1639 nel percorso guariti.I positivi sono 733 nel percorso nuove diagnosi (201 in provincia di Macerata, 260 in provincia di Ancona, 51 in provincia di Pesaro-Urbino, 114 in provincia di Fermo, 100 in provincia di Ascoli Piceno e 7 da fuori regione).Questi casi comprendono soggetti sintomatici (102 casi rilevati), contatti in setting domestico (178 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (211 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (21 casi rilevati), contatti in ambienti di vita/socialità (33 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (10 casi rilevati), contatti in setting scolastico/formativo (13 casi rilevati), screening percorso sanitario (9 casi rilevati) e 2 rientri da altra regione. Per altri 154 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Con ritardo oltre le 96 ore sono stati refertati 297 tamponi: di questi, 100 risultano positivi.

ORE 12 – I casi positivi per domicilio/residenza, sono:
6269 in provincia di Ancona,
4382 in provincia di Pesaro Urbino,
4295 in provincia di Macerata,
2455 in provincia di Fermo,
2961 in provincia di Ascoli Piceno,
728 extra regione.

In totale, i positivi alla Sars-Cov-2 sono 21090.

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 74, su un totale di 610 ricoverati. I dimessi e/o guariti sono, in tutto, 7801. Ieri, 12 novembre, ci sono stati 6 morti con Covid, per cui i deceduti sono 1083.

ORE 18 – l Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che purtroppo nelle ultime 24 ore si sono verificati 11 decessi

in provincia di Ancona sono morte due donne di Fabriano (81 e 78 anni) e un 75enne di Jesi;
in provincia di Macerata sono morti una 87enne di Monte San Giusto e un 67enne di Camporotondo di Fiastrone;
in provincia di Ascoli Piceno è morto un 75 di Ascoli Piceno e un 83enne di San Benedetto del Tronto;
in provincia di Pesaro Urbino è morto un 92enne di Fano.

Tutte le persone decedute avevano malattie pregresse.