Circa 2 milioni di euro per la provinciale 125, “Tolentino – Abbadia di Fiastra”

Condividi

Il Presidente della Provincia di Macerata, con proprio decreto, ha approvato il progetto esecutivo di 1.878.000 euro per i lavori di ripristino del corpo stradale della provinciale 125, “Tolentino – Abbadia di Fiastra”, danneggiata dal sisma del 2016.

L’intervento, inserito nel quinto stralcio del programma dei lavori di ricostruzione, riguarda un’arteria che collega il centro abitato di Tolentino e la SS 78 “Picena”, in prossimità dell’Abbadia di Fiastra.

La Provincia di Macerata, d’intesa con il Soggetto Attuatore, ingegner Fulvio Soccodato, ha deciso di procedere nel ripristino della strada con due progetti separati: questo primo, approvato nei giorni scorsi, prevede la sistemazione dell’intera arteria interessata da danni diffusi, quali smottamenti e dissesti vari. In particolare, si procederà alla riparazione della pavimentazione interessata da fessurazioni e abbassamenti della strada e in alcuni casi anche tramite la realizzazione di una palificata.

Contemporaneamente, l’ufficio tecnico provinciale sta redigendo il secondo progetto, dal costo complessivo 450mila euro, che servirà a sistemare una frana, verificatasi al chilometro 3+400, mediante la realizzazione di un breve tratto in variante.

“Nei prossimi giorni, previa nulla osta del Soggetto Attuatore – afferma il Presidente Antonio Pettinari -, inizierà la procedura di appalto a cui seguiranno i lavori diretti dalla stessa Provincia”.