Covid, Marche: 17 nuovi positivi. Morta nota ristoratrice

Condividi

ORE 9 – Il Gores ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati nelle Marche 1512 tamponi: 890 nel percorso nuove diagnosi e 622 nel percorso guariti. I positivi al Coronavirus sono 17 nel percorso nuove diagnosi: 5 in provincia di Pesaro Urbino, 4 in provincia di Ascoli Piceno, 3 in provincia di Macerata, 3 in provincia di Ancona e 2 fuori regione. Questi casi comprendono 1 rientro dall’estero (Romania), 4 contatti in ambito domestico, 3 soggetti sintomatici, 4 contatti stretti di casi positivi, 2 casi riscontrati dallo screening realizzato nel percorso sanitario, 2 casi rilevati dallo screening effettuato in ambiente lavorativo e 1 caso in fase di verifica.

ORE 12 – I casi positivi per domicilio/residenza, sono:
2053 in provincia di Ancona,
3108 in provincia di Pesaro Urbino,
1280 in provincia di Macerata,
564 in provincia di Fermo,
514 in provincia di Ascoli Piceno,
299 extra regione.

In totale, i positivi alla Sars-Cov-2 sono 7818.

Tre pazienti sono ricoverati in terapia intensiva, su un totale di 28 ricoverati. I dimessi e/o guariti sono, in tutto, 6129.

Ieri, è deceduta con Covid-19 una ristoratrice 86enne dell’Ascolano. La vittima, Rosa Fedeli, era titolare del ristorante  “Donnarosa” (ex Grottino), di Roccafluvione, alle porte di Ascoli Piceno. Ricoverata a Fermo, la donna era risultata positiva una settimana fa.

Questa voce è stata pubblicata in Macerata, Marche, News e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.