Categorie
Eventi Macerata Marche News

Al via il Camerino Festival 2020

Condividi

Camerino si prepara a 10 giorni di grandissima musica internazionale, che coinvolgerà quattro splendide location del territorio. Torna infatti, per la sua 34^ edizione il Camerino Festival in stretta sinergia con RisorgiMarche, che si svolgerà dal 19 al 29 agosto proprio nella città ducale. La musica classica e la sinfonica, qualche incursione nel jazz e un percorso volto a valorizzare luoghi di rilevante interesse storico, naturalistico e paesaggistico quali Piazza Cavour, la Rocca Borgesca, la Rocca d’Ajello e la Basilica di San Venanzio. Quasi tutti all’aperto, valorizzati da scenografie naturali e segni tangibili della ricostruzione post-sisma, questi luoghi ospiteranno grandissimi nomi della musica internazionale e locale tra i quali spiccano Ramin Bahrami, Mario Brunello, il Marmen Quartet, Paolo Fresu e i Filarmonici Camerti.

Dopo l’inaugurazione di mercoledì 19 agosto alle 21.30 presso la Basilica di San Venanzio con “Le sonale da chiesa e il profano”, ferve l’attesa per la data di sabato 22 agosto in Piazza Cavour che vedrà il recital pianistico di Ramin Bahrami alle 19 e alle 21.30 (sold out). Il concerto in collaborazione con Risorgimarche vedrà sulla scena uno dei più apprezzati fenomeni musicali dei nostri tempi, capace di contendere il primato dei dischi più venduti alle star della musica pop con i capolavori del suo maestro ideale Johann Sebastian Bach. Domenica 23 agosto alle 21.30 la location sarà il cortile della splendida Rocca d’Ajello, che ospiterà il meraviglioso e talentuoso Marmen Quartet, ensemble d’archi vincitore di due prestigiosi concorsi internazionali (Bordeaux e Banff). In programma: Haydn (Quartetto op.50 n.1), ancora Beethoven (Quartetto op.95 n.11 “Serioso”) e Debussy (Quartetto in sol minore op.10). Sempre in collaborazione con RisorgiMarche assieme all’appuntamento del M° Brunello e di Paolo Fresu, martedì 25 agosto alle 21.30 sarà la volta de I Filarmonici Camerti che alle 21.30, in Piazza Cavour, offriranno un doveroso quanto sentito omaggio al Maestro Ennio Morricone, con un piacevolissimo programma di musiche da film.

Giovedì 27 agosto alle 21.30 in Piazza Cavour il festival riabbraccerà dopo tanti anni Mario Brunello, tra i massimi violoncellisti al mondo, sicuramente il più carismatico, che eseguirà un programma con musiche di J. S. Bach.

Sabato 29 agosto in doppio sold out alle 19 e alle 21.30 in Piazza Cavour la rassegna si chiuderà con Paolo Fresu (tromba, flicorno, effetti) e Daniele di Bonaventura (bandoneon). Un dialogo in musica nel segno degli strumenti ad aria e di un lirismo dagli aromi mediterranei.

Arricchiranno il cartellone del Camerino Festival alcune altre proposte musicali come i concerti alla Rocca Borgesca un viaggio tra jazz e classica assolutamente da non perdere.

Il Camerino Festival è organizzato dal Comune di Camerino in collaborazione con le associazioni Adesso Musica, Gioventù Musicale d’Italia, Musicamdo e la partecipazione di: MIBACT, Regione Marche, AMAT, Università di Camerino e Contram. Per informazioni sono attivi un sito (www.camerinofestival.com) ed una segreteria (331.2233904); i biglietti si possono acquistare sul Circuito Ciaotickets.