Lavori sulla “Piangiano”, nel Comune di Treia

Condividi

Sopralluogo del Presidente della Provincia Antonio Pettinari sulla strada provinciale 11/VII “Piangiano”, nel Comune di Treia.

I lavori stanno richiedendo molto tempo poiché si trattava di mettere in sicurezza e bonificare un versante ampio, interessato da un importante dissesto idrogeologico, che si è fortemente aggravato a seguito del sisma 2016.

L’intervento è consistito, nella prima fase, nel drenaggio del terreno per portare via l’acqua e convogliarla in alcuni fossi a valle della strada. Successivamente, per un periodo di circa 10 mesi, sono stati effettuati i monitoraggi per verificare l’efficace funzionalità dell’operazione.

Accertato l’esito positivo degli interventi svolti, nei mesi scorsi, si è riavviato il cantiere per la sistemazione della strada e il completamento dei lavori. Sul tratto interessato sono state eseguite importanti opere di ricostruzione del piano stradale e nei prossimi giorni si procederà alla sua asfaltatura. Per la manutenzione di questo tratto di provinciale sarà importante anche una corretta regimazione delle acque dei fondi a monte della strada.

Il progetto ha un valore complessivo di 900 mila euro e viene realizzato dalla ditta Lorusso.

“L’obiettivo è terminare i lavori prima di Ferragosto e restituire al territorio una strada provinciale che rappresenta un importante collegamento per la zona – afferma Pettinari -. L’intervento ha comportato dei disagi per la comunità locale, ma era necessario. Questo è un altro cantiere che si chiude grazie alla collaborazione, come in tante altre strade provinciali, tra il soggetto attuatore, la Protezione Civile, la struttura Anas e la Provincia di Macerata, per il ripristino delle numerose arterie danneggiate dal sisma”.

Questa voce è stata pubblicata in Macerata, Marche, News e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.