Ripartiti i lavori all’ITIS di San Severino Marche

Condividi

Da lunedì scorso sono ripartiti i lavori di completamento dei laboratori e dell’aula magna all’ITIS “Divini” di San Severino Marche. A seguito della rescissione del contratto per grave inadempimento di quella aggiudicataria, la nuova ditta subentrata ha installato il cantiere e avviato i lavori.

Il progetto originario è stato modificato in base alle esigenze scaturite dalla costruzione della nuova scuola e per questo motivo l’ufficio tecnico della Provincia di Macerata ha dovuto riprogettare i laboratori apportando modifiche significative sia strutturali che organizzative. Nel nuovo progetto è stata anche prevista la realizzazione dell’aula magna, non inserita nella costruzione della scuola.

Di conseguenza, il nuovo progetto dal valore complessivo di 665 mila euro è stato finanziato con le risorse aggiuntive di circa 280 mila euro riconosciute a suo tempo dal Commissario straordinario Paola De Micheli, anche se non ancora effettivamente erogate; mentre la restante somma di 385 mila euro proviene da risorse proprie dell’Amministrazione, non comprese nei finanziamenti del terremoto.

Il nuovo progetto esecutivo di completamento dei laboratori dell’ITIS “Divini”, redatto sempre a cura dell’ufficio tecnico provinciale, è stato approvato a maggio 2019. Successivamente erano state avviate le procedure di appalto e si era arrivati all’aggiudicazione dei lavori. Tuttavia la ditta aggiudicataria, che avrebbe dovuto iniziare l’intervento nell’autunno scorso, fin da subito ha opposto una serie di contestazioni e di riserve sul progetto stesso e di fatto, nonostante reiterate diffide e convocazioni formali per la consegna dei lavori, è rimasta nella sua posizione, completamente inattiva.

Di fronte a tale atteggiamento, l’Amministrazione provinciale si è vista costretta a iniziare il procedimento di risoluzione del contratto per grave inadempimento. Dopo una complessa attività amministrativa e giudiziale si è arrivati alla risoluzione del contratto con il decreto del Presidente della Provincia Antonio Pettinari, approvato lo scorso 19 maggio.

L’Amministrazione ha immediatamente interpellato la ditta seconda in graduatoria dell’appalto, alla quale, verificata la sua disponibilità e dopo l’accertamento dei requisiti di legge, sono stati aggiudicati i lavori.

La nuova società appaltatrice Effe4 di Benevento da lunedì scorso è al lavoro per il completamento dei laboratori e dell’aula magna.

Il Presidente Pettinari, in relazione anche al dilungamento dei tempi per l’inadempienza della ditta precedente, ha evidenziato i motivi di urgenza di completare i lavori nel più breve tempo possibile, dato pure l’emergenza ulteriore del Covid-19.

Cultura e Società Eventi Macerata Marche News

Orchestra Filarmonica Marchigiana, anteprima della nuova stagione Teatri di Sanseverino

Condividi

CondividiUn appuntamento internazionale segna l’anteprima della nuova stagione dei Teatri di Sanseverino che, sabato 23 ottobre e sabato 6 novembre, ospiteranno l’integrale dei concerti per pianoforte e orchestra di Beethoven della Form, l’Orchestra Filarmonica Marchigiana. La formazione, considerata la colonna sonora della nostra regione, presenterà nella prima delle due serate in programma, quella di sabato […]

Leggi tutto
Cultura e Società Eventi Marche News

Marchestorie show al Salone del Libro di Torino

Condividi

CondividiMarchestorie show, dopo il successo riscontrato nelle piazze dei borghi marchigiani, è stato ospitato dal Salone Internazionale del Libro, che si è svolto in questi giorni a Torino. La manifestazione, che ha toccato tutte le province marchigiane diventando subito un Festival identitario, è stata fortemente voluta dall’Amministrazione regionale e vede la direzione artistica di Paolo […]

Leggi tutto
Cultura e Società Marche News

Laterza: weekend di cultura ad ASCOLI PICENO

Condividi

CondividiVenerdì 22 e sabato 23 ottobre 2021 si svolgerà ad Ascoli Piceno la festa per i 120 anni della casa Editrice Laterza, tra i maggiori e rilevanti marchi editoriali italiani, che del 1901 ha fatto della diffusione della cultura e del sapere il suo fulcro e obiettivo. Era il 10 maggio del 1901 quando il […]

Leggi tutto