Categorie
Macerata News

Comune di Macerata, sì al cibo da asporto anche senza prenotazione

Condividi
Foto di jamesoladujoye da Pixabay

Da oggi, martedì 12 maggio, nel comune di Macerata è consentita la vendita di alimenti e bevande da asporto da parte degli esercizi commerciali e da parte delle attività artigianali, quali ad esempio rosticcerie, friggitorie, gelaterie, pasticcerie, pizzerie al taglio con esclusione degli esercizi e delle attività localizzati in aree o spazi pubblici in cui è vietato e/o interdetto l’accesso, anche senza previa ordinazione on-line o telefonica, limitatamente ai momenti in cui in prossimità degli esercizi stessi non siano presenti clienti in attesa del proprio turno precedentemente prenotato, sempre e comunque nel rispetto del divieto di assembramento.
Fonte Comune di Macerata