Categorie
Benessere Casa Cultura e Società In evidenza Salute

Coronavirus, può infettare anche andando in bagno

Condividi

Il Coronavirus può diffondersi anche nell’aria se non si abbassa il coperchio del water prima di far scorrere l’acqua.

Sapevamo che il coronavirus si diffonde tramite le minuscole goccioline di umidità che trasportano le particelle virali e vengono espulse quando il malato tossisce, starnutisce o semplicemente parla.

Secondo uno studio condotto su 73 pazienti ospedalizzati in Cina, il coronavirus è rilevabile anche nelle feci umane.

Infatti, 39 pazienti, esaminati nella ricerca cinese, pubblicata sulla rivista Gastroenterology, erano risultati positivi nelle feci, mentre gli escrementi di 17 pazienti erano rimasti positivi per il coronavirus anche dopo che i tamponi della gola o del naso erano risultati negativi.

Anche la rivista The Lancet, dice che le acque reflue umane possono contenere il nuovo Coronavirus. Dal 17 febbraio 2020 in poi, sono stati prelevati campioni dalle acque reflue umane nell’aeroporto di Amsterdam Schiphol per le analisi dei virus. I campioni sono risultati positivi per l’RNA virale del Coronavirus.

Dunque bisogna stare attenti, nei bagni pubblici e privati. Quando si tira la catenella gli agenti patogeni si diffondono e si depositano sulle superfici vicine, come le pareti, gli asciugamani e gli spazzolini da denti.

È noto che il virus sopravvive in diversi materiali per diverse ore e persino giorni, in alcuni casi.

Sebbene sia altamente improbabile che qualcuno prenda il coronavirus direttamente dalle feci di qualcun altro, gli scienziati hanno affermato che è meglio prendere precauzioni per evitare l’infezione da coronavirus tramite le particelle che vengono rilasciate sciacquando la tazza del bagno.

Meglio, perciò, chiudere il coperchio prima di tirare la catenella, così l’80% delle particelle che fuoriescono nell’aria dalla materia fecale rimangono nella toilette e non si diffondono.

Un water può rilasciare fino a 80.000 goccioline contaminate e lasciarle sospese in aria per ore, scaricando col coperchio del water alzato.

Naturalmente è raccomandato pulire regolarmente il bagno con candeggina diluita e ventilare bene la stanza.