Greenpeace, non sfruttare l’emergenza Covid-19 favorendo i produttori di plastica

Condividi
foto Wikimedia

«Sfruttare opportunisticamente la situazione emergenziale dovuta al Covid-19 per tutelare gli interessi industriali dei produttori di plastica usa e getta è inaccettabile, soprattutto considerando che i dispositivi medici sono esclusi dalla plastic tax». È quanto dichiara Giuseppe Ungherese, responsabile campagna inquinamento di Greenpeace, rispondendo a quanto dichiarato di recente anche da Unionplast, la federazione confindustriale delle imprese trasformatrici delle materie plastiche.

«La verità è che non abbiamo ancora quasi nessuna certezza riguardo l’emergenza Covid-19: in questa crisi sanitaria le nostre scelte di acquisto e quella dei decisori politici devono basarsi sulla scienza e sui consigli degli operatori sanitari, non sui suggerimenti di un settore industriale che cerca di sfruttare questa situazione come un’opportunità per mantenere inalterato il proprio modello di business», conclude Ungherese.

La pandemia in corso ci insegna semmai che non bisogna aggravare il degrado ambientale del nostro Pianeta, come invece contribuisce a fare l’inquinamento da plastica. È quindi necessario non tornare indietro su tutti quei provvedimenti, inclusa la plastic tax, che vogliono garantire una transizione ecologica verso soluzioni con basso impatto ambientale.

Secondo stime recenti la produzione di plastica quadruplicherà i volumi attuali entro il 2050 e sarà responsabile del 20 per cento del consumo mondiale di combustibili fossili, aggravando ulteriormente l’emergenza ambientale e climatica del Pianeta.

Macerata Marche News Scienza e Tecnologia

Infrastruttura Li-Fi all’Istituto di istruzione superiore “Costanza Varano” di Camerino

Condividi

CondividiAlta tecnologia per l’Istituto di istruzione superiore “Costanza Varano” di Camerino. Nel polo scolastico in località Madonna delle carceri sarà infatti realizzata una infrastruttura Li-Fi che permetterà il contemporaneo accesso alla rete degli studenti e del docente presenti all’interno dell’aula multimediale, annullando le emissioni di campi elettromagnetici nella scuola. Si tratta del primo impianto installato […]

Leggi tutto
Marche News Scienza e Tecnologia

Premiato giovane programmatore 25enne di Grottammare (AP),

Condividi

CondividiSi è tenuta lunedì la premiazione dei progetti finalisti presentati dai partecipanti al programma Lean Startup Program di Nestlé, promosso in collaborazione con il pre-acceleratore di startup Peekaboo, con l’obiettivo di offrire un supporto concreto all’imprenditoria giovanile in questo momento difficile. I vincitori avranno a disposizione 10.000 € da investire nella propria startup o idea […]

Leggi tutto
In evidenza Scienza e Tecnologia

Città italiane prime in Europa per morti premature legate all’inquinamento

Condividi

CondividiUn nuovo studio pubblicato su The Lancet Planetary Health rilancia l’allarme sui drammatici impatti dell’inquinamento atmosferico nelle città italiane. Lo studio stima su base locale il numero di morti premature attribuibili all’inquinamento atmosferico in più di mille città europee, stilando una classifica rispetto ai due principali inquinanti presi in esame, il particolato sottile (PM2.5) e […]

Leggi tutto