Al via una raccolta fondi per gli ospedali marchigiani

foto Flickr

#IONONRESTOAGUARDARE, al via una raccolta fondi per gli ospedali marchigiani

Ancona – Una raccolta fondi a sostegno delle strutture ospedaliere delle Marche. L’iniziativa, denominata #IONONRESTOAGUARDARE (www.gofundme.com/f/io-non-resto-a-guardare-stop-covid-19), è stata promossa da due giovani aziende, la Mashcream di Ancona e il coworking Spazio Modigliani di Senigallia, dopo l’allarme del governatore Luca Ceriscioli sulla carenza di ventilatori polmonari nei reparti di terapia intensiva per l’emergenza Coronavirus.

L’obiettivo della raccolta fondi è quello di raccogliere 100.000 euro, da destinare all’aumento dei posti letto nei dieci reparti di terapia intensiva degli ospedali marchigiani, all’acquisto di dieci ventilatori polmonari, alla fornitura di mascherine certificate e test rapidi per il Covid-19, nonché all’assistenza degli anziani con la consegna di pasti e medicine a domicilio.

«In questo delicato momento di emergenza che vede le Marche nei primi posti tra le regioni più colpite dal Coronavirus – afferma Giacomo Bizzarri, Ceo e founder di Mashcream – abbiamo deciso di agire, trasformando lo slogan #iorestoacasa in #iononrestoaguardare. Il primo sottolinea un atteggiamento passivo, ma necessario. Il secondo, invece, chiede a tutti i cittadini chiusi nelle proprie case, ma anche ai professionisti e agli imprenditori del territorio, di rendersi protagonisti di un gesto attivo e solidale attraverso questa raccolta fondi per fermare tutti insieme il Covid-19».

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.