Coronavirus. Che succederà? Chi è a rischio?

Condividi
foto Flickr

 

 

 

 

 

Il coronavirus cinese (COVID-19) si sta ormai diffondendo in tutto il mondo. Il nostro paese come la Corea del Sud e l’Iran è ora in uno stato di emergenza con l’aumentare del numero di casi confermati. Ma c’è preoccupazione per le infezioni che ormai interessano molti Paesi del mondo.

La Cina, dove si trova la città di Wuhan, epicentro dell’epidemia, è solo la punta dell’iceberg.

IL 70% DELLA POPOLAZIONE POTRA’ ESSERE COLPITA

L’epidemiologo dell’Università di Harvard Marc Lipsitch ha detto che il 40-70 percento della popolazione umana contrarrà il virus. Tuttavia, ha ribadito che la maggior parte degli infettati non sperimenterà gravi malattie o non mostrerà alcun sintomo.

L’esperto basa le sue previsioni su una proiezione, fatta combinando dei modelli matematici utilizzati per tracciare e prevedere le epidemie.

ANZIANI A RISCHIO

Nei prossimi mesi l’epidemia potrà, dunque, peggiorare, infettando molte persone in tutto il mondo.

Se la maggior parte degli infettati non sperimenterà gravi malattie o non mostrerà alcun sintomo, la malattia può diventare grave se il sistema immunitario di una persona non è in grado di riparare i danni ai polmoni causati dal virus.

Con l’avanzare dell’età, aumenta anche la suscettibilità alle infezioni sintomatiche. Per i pazienti sintomatici, aumenta il rischio di morte. Gli anziani sono a maggior rischio di contrarre la malattia, in particolare quelli di età pari o superiore a 65 anni.

COME SI TRASMETTE IL VIRUS

Il virus viene trasmesso attraverso il contatto da persona a persona attraverso le goccioline del respiro (droplet in inglese).

Quindi se si tossisce o starnutisce, quelle goccioline possono disperdersi nell’aria fino a un metro e mezzo ed entrare nella bocca, nel naso o nei polmoni di chi respira quell’aria.

Se si tossisce o starnutisce le goccioline infette possono arrivare anche a terra, su una superficie o un oggetto. Chi tocca lo stesso oggetto o la stessa superficie e poi si tocca il viso, può infettarsi.

I SINTOMI

I sintomi dell’infezione da COVID-19 includono febbre, tosse e respiro corto. Le persone potrebbero anche avere mal di testa, diarrea, dolori muscolari, mal di gola, naso che cola e congestione.

Una persona infetta può trasmettere il virus ad altri anche se non mostra alcun sintomo.

Cultura e Società Intrattenimento News

Ludwig van Beethoven: cinque capolavori al Feronia

Condividi

CondividiComporre un concerto per pianoforte dopo Wolfgang Amadeus Mozart, alla fine del Settecento, era una “missione impossibile”. Ma Ludwig van Beethoven decise di cimentarsi in questa impresa: scelse di assorbire completamente la perfezione del grande compositore di Salisburgo e ricreò il concerto pianistico in una dimensione nuova. Ai cinque capolavori composti dal genio tedesco, la […]

Leggi tutto
Cibo Marche News

Acqualagna: che la festa del tartufo abbia inizio!

Condividi

CondividiChe la festa del tartufo abbia inizio. Alza il sipario domenica 24 ottobre alle ore 10.30 al Teatro Antonio Conti la 56° Fiera Nazionale del Tartufo Bianco. Sarà il Sindaco Luca Lisi, con il presidente della regione Marche, Francesco Acquaroli, con il vice Presidente Mirco Carloni, alla presenza del Prefetto di Pesaro e Urbino Tommaso […]

Leggi tutto
Cultura e Società Intrattenimento Marche News

“Nato nella quinta stagione”: nuovo singolo del duo marchigiano SounDelirio

Condividi

Condividi“Nato nella quinta stagione” è il secondo singolo dei SounDelirio che anticipa l’album d’esordio di prossima uscita “Mostralgia”. Se con il primo singolo – “Ridi come se non fossi qui” – il duo rock ha voluto rompere il ghiaccio puntando su ruvidezza e sonorità stranianti, con questo nuovo brano si intuisce ancor più l’identità rock […]

Leggi tutto