Ancona, convegno sulla prevenzione degli incidenti stradali

Condividi

Prevenire gli incidenti, mantenere la biodiversità, tutelare l’ambiente: Life Strade dà lezione di sicurezza stradale

Mercoledì 19 febbraio, ore 9, ad Ancona, il convegno dedicato alle forze dell’ordine, operatori, tecnici e professionisti per conoscere risultati e nuovi obiettivi del progetto comunitario attivato da Regione Marche, Toscana e Umbria

Ancona – L’operazione sicurezza di Life Strade diventa giornata formativa per i professionisti del settore. È in programma mercoledì 19 febbraio, dalle ore 9 alle ore 13, nell’aula Li Madou dell’omonimo palazzo sede della Regione Marche (via Gentile da Fabriano 2/4), ad Ancona, il dibattito dedicato allo stato dei lavori, ai risultati e ai prossimi obiettivi del progetto comunitario “Life Strade” (Life11Bio/IT/0721) – Protocollo d’intervento per la gestione degli incidenti tra veicoli e fauna selvatica attivato in 5 province delle regioni Marche, Toscana e Umbria.

Obiettivi dell’iniziativa (che vede come ente capofila, la Regione Umbria, e che coinvolge anche la Regione Marche e Toscana e le province di Terni, Perugia, Grosseto, Siena e Pesaro e Urbino): prevenire gli incidenti dovuti all’attraversamento stradale degli animali selvatici, mantenere la biodiversità, sensibilizzare i cittadini sul rispetto e la tutela dell’ambiente e condividere e perfezionare le procedure di monitoraggio delle collisioni e la raccolta dei dati.

L’incontro è dedicato a tutti gli organi di gestione, controllo e vigilanza del territorio, nonché alle associazioni di categoria, coloro che sono coinvolti e che si occupano della materia.

Ad intervenire, durante la giornata formativa, saranno Moreno Pieroni, assessore della Regione Marche con delega alla Caccia e Pesca Sportiva e Raimondo Orsetti, dirigente del servizio Sviluppo e Valorizzazione delle Marche che, con i loro saluti, apriranno la mattinata alle ore 9. I lavori proseguiranno, alle 9.30, con gli interventi di Umberto Sergiacomi, Giuseppina Lombardi e Luca Convito funzionari esperti della Regione Umbria che esporranno i risultati e la prosecuzione del progetto “Life Strade nella Regione Umbria”. La parola passerà, alle 10, ad Alessandra Traetto, funzionaria della Provincia di Pesaro-Urbino e Silvia Vitoria Micheli, comunicazione e marketing Benelli Armi Spa, per l’intervento dedicato a “Life Strade, Provincia di Pesaro e Urbino con Benelli Armi”. Annette Mertens e Simone Ricci, rispettivamente Project manager e Coordinatore tecnico del progetto della Società Agristudio srl, interverranno, alle 10.30, per spiegare l’evoluzione “Da Life Strade a Life Safe-Crossing: un trasferimento di buone pratiche” mentre alle 11 Massimo Pensalfini e Angelo Giuliani del CRAS Marche presenteranno alla platea i casi e le modalità di “Recupero degli animali selvatici nella Regione Marche”. La mattinata si concluderà con l’intervento “Mappa del rischio e principi generali del flusso delle informazioni utili” che Carlo Nardi, tecnico faunistico e Daniele Sparvoli, responsabile dell’Osservatorio Faunistico della Regione Marche, illustreranno al pubblico esempi di risposta sempre più efficaci e incisivi rispetto al problema.

Pubblico che sarà chiamato ad intervenire, a partire dalle 12, durante la fase di dibattito aperta agli interventi di tecnici, professionisti e ai presenti.

Cultura e Società Macerata Marche News

Immagini da un matrimonio nel nuovo calendario dei serraltani 2022

Condividi

CondividiIl giorno del sì con tante coppie felici e sorridenti, di ieri ma anche di oggi, in un grande ricordo collettivo riunito in dodici mesi. Ci sono una dozzina di immagini davvero speciali ad accompagnare le pagine del nuovo calendario che il Comitato frazione di Serralta ha dato alle stampe per salutare questo 2022. L’attesissima […]

Leggi tutto
Cultura e Società Macerata Marche News

Marche: presentazioni del libro “Dodici Presidenti. Vite da Quirinale da De Nicola a Mattarella”

Condividi

CondividiDalle macerie del Secondo Conflitto Mondiale all’emergenza pandemica, passando per il boom economico, la Guerra Fredda e gli anni di piombo e delle contestazioni. Dietro le quinte o sul palco, ma mai spettatori, dodici uomini hanno lasciato, ciascuno a suo modo, e con la forza delle proprie idee, un’impronta indelebile nella storia del Paese, orientandone […]

Leggi tutto
Macerata Marche News

E’ Roberto Marcantoni il “Serraltano dell’Anno”

Condividi

CondividiE’ Roberto Marcantoni il “Serraltano dell’Anno”. In realtà nato a Biella, esattamente 34 anni fa, Roberto ha da sempre mantenuto le radici con la terra dei genitori che si sono trasferiti al nord, per lavoro, negli anni Ottanta. “Ogni estate, il giorno dopo la fine della scuola, venivo giù per trascorrere le vacanze dai nonni […]

Leggi tutto