Milano, al Teatro Gerolamo arriva ‘Paper Cut’

Condividi

In arrivo da Israele e per la prima volta in Italia, PAPER CUT, un racconto surreale, imprevedibile e profondamente umano, nel quale si fondono linguaggi diversi: teatro di figura, recitazione, canto, teatro d’oggetti, trattati con fantasia inesauribile e uno straordinario senso dell’umorismo.

Vincitore di numerosi premi internazionali, lo spettacolo di Yael Rasooly sarà in anteprima il 14 febbraio a Genova al Teatro della Tosse, il 15 e 16 febbraio a Milano al Teatro Gerolamo in prima nazionale e il 21 e 22 febbraio a Pistoia, al Centro Culturale Il Funaro.

Lo spettacolo sarà in Italia grazie al sostegno dell’Ambasciata di Israele e sarà in italiano.

 Un’inappuntabile segretaria rimane sola in ufficio dopo che tutti i colleghi sono andati a casa: un contratto di capitale importanza deve essere assolutamente pronto per la mattina successiva e lei, segretamente innamorata del capoufficio, è l’unica che resta a occuparsene. Quando il silenzio e l’oscurità della notte scendono sul grande spazio deserto, dal suo angolino, con fotografie prese da vecchie riviste di cinema, lei si rifugia in un mondo di sogni a occhi aperti, nel quale diventa una fascinosa diva degli anni Quaranta e dove trova, finalmente, l’amore ideale.

Man mano che la trama si sviluppa, però, l’immaginazione entra sempre più in conflitto con la realtà e la storia romantica assume ben presto le tinte di un incubo hitchcockiano. PAPER CUT ci racconta le ossessioni e i pericoli delle fantasie romantiche e quanto possa essere importante aggrapparci ai nostri sogni. Il linguaggio e le immagini del cinema in bianco e nero vengono trasferiti nell’universo artigianale dei ritagli di carta e del teatro d’oggetti, creando una tensione che è surreale, talvolta dolorosa, ma soprattutto davvero esilarante. È uno spettacolo nel quale le tecniche del teatro d’oggetti si fondono con il canto e la recitazione.

In Israele la scena artistica è particolarmente viva: da tempo, gli artisti hanno saputo superare le difficoltà imposte dalla loro lingua per farsi strada in tutto il mondo con i linguaggi universali della danza, del mimo e del teatro d’immagine. Sempre più spesso le loro performance e i loro spettacoli ottengono vasta risonanza di pubblico e riconoscimenti ufficiali, seguiti da tournée all’estero. Rappresentato più di 300 volte in 25 paesi e 70 festival, Paper Cut ha vinto numerosi premi internazionali e ha ricevuto unanimi ed entusiastici consensi da parte della critica di tutto il mondo.

Cultura e Società Intrattenimento Macerata Marche News

25 Aprile, Rai Storia racconta le imprese del Battaglione Mario

Condividi

CondividiIn occasione del 25 Aprile, Festa della Liberazione, il programma televisivo di divulgazione storica “Passato e Presente”, prodotto dalla Rai e condotto da Paolo Mieli, presenta una puntata dedicata al Battaglione Mario, una formazione partigiana operante sui monti di San Severino Marche, guidata dal comandante Mario Depangher. Il documentario, in onda il 23 aprile, alle […]

Leggi tutto
Cultura e Società Intrattenimento News

Doppio ciak tra Elcito e Canfaito

Condividi

CondividiDoppio ciak nella suggestiva località di Elcito, il piccolo tibet delle Marche, e nella faggeta di Canfaito, all’interno della Riserva naturale regionale del monte San Vicino e del monte Canfaito. In questi giorni uno dei luoghi più magici della nostra regione ospita, infatti, ben due set cinematografici. Il primo è stato allestito dalla Berta Film […]

Leggi tutto
Cultura e Società Eventi Intrattenimento Macerata Marche News

Teatri Sanseverino incontrano la scrittrice di origini ebraiche Lia Levi

Condividi

CondividiI Teatri di Sanseverino ospitano un’altra protagonista della letteratura italiana al femminile in occasione del “Mese della Donna”, iniziativa pensata e realizzata per sottolineare l’importanza dell’8 marzo non solo come celebrazione di un giorno ma come focus su uno dei temi che da molto vicino interessano la società contemporanea. Il direttore artistico, Francesco Rapaccioni, intervista […]

Leggi tutto