Pesaro e Urbino, per Capodanno un tripudio di musica, colori, divertimento, sport e balli

Condividi

Pesaro e Urbino (Marche) – Un tripudio di musica, colori, divertimento, sport e balli accoglierà il nuovo anno nelle piazze de “Il Natale che non ti aspetti”. L’evento diffuso organizzato dalle Pro Loco di Pesaro e Urbino in collaborazione con Regione Marche e Provincia ha in serbo un ricco programma di iniziative per accogliere il 2020 nel segno della musica live.

Il conto alla rovescia a Pesaro è previsto in Piazza del Popolo. Martedì 31 dicembreore 22.30 la città trascorrerà la “Notte di San Silvestro” con una grande festa di Capodanno: prevista musica, animazioni, concerti e spettacoli.

Il giorno successivo, mercoledì 1° gennaio, alle 11, per gli sportivi l’appuntamento è con la 13^ edizione del “Giro di Capodanno”, corsa sportiva con iscrizione gratuita (presentarsi con un cappello di Babbo Natale) lungo un percorso cittadino di 10 km. Partenza e arrivo in Piazza del Popolo. Al traguardo si terrà lo scambio degli auguri con brindisi. A cura di “Atletica Banca di Pesaro – centro storico podismo”. La piazza principale della città accoglierà poi i piccoli con “Iniziamo l’anno con le Bolle”, dalle 15 alle 18, con “Nonno Bolla”. Il tradizionale Concerto di Capodannodedicato a Strauss e Progetto Beethoven si terrà al Teatro Rossini, alle ore 21.15. Sul palco la grande Orchestra Sinfonica Rossini diretta da Daniele Agiman, un pianista di grande livello, Pietro Bonfilio e una bella sorpresa organizzata in collaborazione con Center Stage.

Urbania, l’evento “New Year 2020” accompagnerà con un pieno di divertimento l’attesa per il nuovo anno in piazza San Cristoforo. Dalle 19.30 aperitivo, alle 23 ritrovo in piazza per il countdown, a mezzanotte il brindisi collettivo anticiperà il dj set con Dj Circus, Tommy D., Purple. A Fermignano, dalle 20:30, in programma il Veglione di fine anno è organizzato dal Gruppo Giovani Fermignano che dà appuntamento al Palazzetto dello Sport. Dalle 23:30 Turn on the XX a cura di Evolve Events al PalaBCC.

Fano, per il Capodanno 2020, accoglierà l’animazione di Radio Studio Più, dalle 22.30, live da Piazza XX Settembre, con l’accompagnamento musicale di Alex Pari Dj al quale, alle 22.30 si unirà la vocalist Sabrina Ganzer. A seguire sarà il turno di Haiducii, artista rumena, conosciuta con la sua hit “DragosteaDin Tei” che avrà il compito di accompagnare i presenti fino al nuovo anno. La serata tornerà poi a essere guidata da Radio StudioPiù.

Il 31 dicembre, la festa dell’ultimo dell’anno di Urbino sarà in Piazza della Repubblica, dalle 23, con l’animazione, musica, il “conto alla rovescia” e i tradizionali auguri. E il 1° gennaio il programma continuerà al Teatro Sanzio con il Concerto di Capodanno, alle ore 17, con le musiche di Strauss dell’Orchestra di Strumenti a Fiato di Urbino, diretta dal maestro Michele Mangani.

Gradara l’attesa del 2020 sarà… gustosa! I ristoranti del borgo medievale accoglieranno gli ospiti che potranno gustare piatti tipici della tradizione per celebrare al meglio il Capodanno. Gli appuntamenti per le famiglie si svolgeranno anche nel pomeriggio del 31 dicembre (“Il Giullare del Castello” percorso adatto ai bambini dai 4 ai 9 anni e “Tra Torri e Grotte nel Castello di Paolo e Francesca”, emozionante itinerario, adatto a tutte le età) e riprenderanno dal 1° gennaio con i mercatini creativi e le visite alla Rocca al mattino.

 

Cultura e Società Marche News

Le Marche tornano a OperaWine

Condividi

CondividiLe Marche tornano a OperaWine, l’evento di Vinitaly che sabato 19 giugno, a Verona, farà da apripista al ritorno di buyer e operatori nel nostro Paese. Infatti, sono cinque le cantine marchigiane selezionate da Wine Spectator, la rivista americana di settore più influente sui mercati internazionali, tra i 186 produttori portabandiera del vino italiano nel […]

Leggi tutto
Cultura e Società Eventi Macerata Marche News

A Colpersito, dove frate Pacifico incontrò San Francesco

Condividi

CondividiNello stesso luogo in cui probabilmente avvenne il primo incontro tra San Francesco e Guglielmo da Lisciano, poi diventato frate Pacifico a seguito di quella che fu una delle tante conversioni animate dal “Poverello di Assisi”, i Teatri di Sanseverino hanno organizzato, insieme alla famiglia francescana e alle Clarisse del monastero di Santa Chiara, la […]

Leggi tutto
Macerata Marche News

Covid: San Severino Marche ha reso omaggio ai volontari

Condividi

CondividiLa Città di San Severino Marche, nel giorno della festa del Santo Patrono, ha voluto rendere omaggio ai tanti volontari che, fin dall’inizio della pandemia, si sono prestati per fornire assistenza e soccorso alla popolazione settempedana colpita dal Covid-19. Il sindaco, Rosa Piermattei, nel corso di una cerimonia tenutasi in piazza Del Popolo prima dell’unica […]

Leggi tutto