Milano, ‘Tosca’ in “Prima Diffusa” anche per persone senza dimora

Condividi

 Il centro di accoglienza “Post Acute per Homeless” di Progetto Arca, in via Mambretti 33 a Milano (Municipio 8), apre le porte alla Tosca di Giacomo Puccini, opera inaugurale della Stagione di Opera e Balletto 2019-2020 del Teatro alla Scala.

Grazie a Prima Diffusa – con cui il Comune di Milano ed Edison portano in numerosi luoghi non convenzionali della città la bellezza dell’Opera – il centro che ospita persone senza dimora bisognose di cure mediche si trasforma per la prima volta in un teatro a porte aperte per la proiezione gratuita della Prima della Scala.

Come per le altre location che accolgono la proiezione, l’ingresso è libero fino a esaurimento posti, con prenotazione obbligatoria a comunicazione@progettoarca.org (entro mercoledì 4 dicembre, seguirà mail di partecipazione da presentare all’ingresso la sera dell’evento).

“Siamo onorati di ospitare nel nostro centro di accoglienza la meraviglia dell’Opera della Tosca – commenta Alberto Sinigallia, presidente Fondazione Progetto Arca – è un modo per noi di festeggiare questo 2019 in cui compiamo 25 anni di attività accanto alle persone indigenti ed emarginate, e un modo per i nostri ospiti qui accolti per trascorrere una serata a contatto con il grande potere rigenerante, per l’anima e per il corpo, della musica”.

La durata dello spettacolo è di 2 ore e 25 minuti (intervallo incluso).

TOSCA

Il Direttore Musicale Riccardo Chailly inaugura la Stagione 2019/2020 del Teatro alla Scala con Tosca di Giacomo Puccini, uno dei capolavori più conosciuti e amati del repertorio che va in scena per la prima volta per un 7 dicembre. L’Opera eseguita in edizione critica è parte del progetto di rivisitazione dei principali titoli pucciniani alla luce delle ricerche musicologiche più aggiornate promosso dal M° Chailly. L’allestimento è di Davide Livermore, che ha già firmato con successo Attila per l’Inaugurazione 2018/2019, e grande protagonista sarà ancora una volta Anna Netrebko, insieme a Francesco Meli e Luca Salsi. Tosca, andata in scena per la prima volta nel 1900, segna una svolta nella storia del melodramma italiano dopo Verdi prefigurando soluzioni quasi cinematografiche.

Macerata Marche News

San Severino Marche, tornano i mercatini estivi di agosto

Condividi

CondividiDa mercoledì 4 agosto la bellissima piazza Del Popolo sarà animata dai mercatini estivi di agosto dedicati all’antiquariato, alla hobbistica e all’artigianato. L’iniziativa verrà riproposta, con cadenza settimanale, ogni mercoledì. Prossime date, dopo quella del 4 agosto, saranno quelle dell’11, 18 e 25 agosto. I mercatini vengono proposti nell’ambito della rassegna “Una Piazza d’altri Tempi” […]

Leggi tutto
Macerata Marche News

Provincia di Macerata, 11,5 milioni di euro per i ponti

Condividi

CondividiIn arrivo un imponente finanziamento di 11,5 milioni di euro dal Ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibile per la Provincia di Macerata. “Per i prossimi tre anni – annuncia il Presidente Antonio Pettinari – il MIT ha stabilito gli importi precisi per ogni annualità da destinare alla messa in sicurezza di ponti e viadotti […]

Leggi tutto
Cultura e Società Macerata Marche News Viaggi

Al via il progetto “San Severino Marche Experience”

Condividi

CondividiIl progetto “San Severino Marche Experience” prende ufficialmente il via. L’iniziativa, promossa dall’assessorato alla Cultura del Comune in collaborazione con la Pro Loco, sarà curata dalla società Expirit e si concretizzerà nel lancio di un nuovo itinerario culturale, dal titolo “Severino da San Severino cercatore di tesori”. Si tratterà di una sorta di caccia ai […]

Leggi tutto