Giuseppe Uncini, l’artista marchigiano in due mostre

Due progetti espositivi in relazione al grande artista marchigiano Giuseppe Uncini.

Dopo la mostra antologica alla GNAM di Roma, anche Milano e Termoli dedicano la loro attenzione al maestro della scultura in cemento.

 

La Fondazione Marconi di Milano, grazie al contributo critico dello storico dell’arte Bruno Corà e a una stretta collaborazione con l’Archivio Opera Giuseppe Uncini, mira oggi a documentare l’evoluzione della lunga e approfondita indagine dell’artista sul tema delle ombre con una ampia serie di opere realizzate tra il 1968 e il 1977.

Giuseppe Uncini. La conquista dell’ombra sarà aperta al pubblico fino al 21 dicembre 2019.

 

Il MACTE – Museo di Arte Contemporanea di Termoli, primo e nuovo museo d’arte contemporanea in Molise, sceglie invece di ripercorrere le tappe principali della ricerca di Giuseppe Uncini, dedicandogli una preziosa mostra antologica GIUSEPPE UNCINI / TEMOLI 2019 a cura di Arianna Rosica e Gianluca Riccio e aperta al pubblico fino al 12 gennaio 2020.
Si tratta del primo progetto espositivo della programmazione per il biennio 2019 – 2020 del neonato museo molisano, inaugurato nello scorso aprile e con il quale il MACTE intende, a partire da questa mostra, valorizzare la storia del Premio Termoli, rendendo la Collezione Permanente del Museo luogo e punto di partenza per un dialogo e un confronto tra artisti di diverse generazioni.

A 70 anni dai tragici eventi di Superga lo spazio espositivo MayDay, in collaborazione con
Dopo il grande successo riscosso durante l'estate, la mostra "ITALIANI AL MARE. MANIFESTI CINEMATOGRAFICI 1949-1999. Dalla
Dall’8 settembre 2019 al 6 gennaio 2020 il Museo d’arte della Svizzera italiana presenta l’esposizione William