Mantova Outlet Village, il Festival SEGNI arriva in anticipo

Condividi

Grazie a Mantova Outlet Village il Festival SEGNI – in programma a Mantova dal 26 ottobre al 3 novembre – arriva in anticipo con un grande evento di anteprima previsto domenica 13 ottobre. Un’intera giornata, dalle 11:00 alle 18:00, da trascorrere al Village di Bagnolo San Vito che diventa nuovo teatro di SEGNI e come le corti delle città rinascimentali ospita performance spettacolari e attività artistiche per bambini e famiglie.

Filo conduttore dell’evento è l’animale simbolo del Festival, il cavallola cui immagine è tratta da un affresco di Giulio Romano e proprio all’epoca di questo artista che s’ispira l’atmosfera di festa e divertimento che invaderà le vie e le piazze dell’Outlet: per grandi e piccoli sarà come salire su una giostra di spettacoli che si ripetono a rotazione, come partecipare ad un torneo dove non si combatte ma si pratica l’arte e si mette in campo la fantasia.

“Ci sentiamo privilegiati a poter ospitare nelle nostre piazze questo Festival, che negli anni abbiamo visto crescere sino a divenire l’eccellenza che oggi rappresenta. Domenica 13 ottobre sarà l’occasione per offrire sempre a titolo gratuito ai nostri visitatori, con un’attenzione particolare verso le famiglie e i bambini, una giornata di divertimento di alta qualità” – dichiara Sara Sirocchi, marketing manager del Village.

“Sarà una giornata di eventi no stop, quasi da guinness dei primati – dice Cristina Cazzola, Direttrice artistica di Segni d’infanzia associazione – in un luogo che si presta, al pari delle piazze della città, a performance spettacolari. E siamo felici che grazie alla collaborazione con il Village, il Festival si arricchisca di un’inedita anteprima”.

Si inizia con uno spettacolo (ore 11:00) per sognatori ed equilibristi, nel quale il performer Federico Bassi addirittura cavalca, si dondola e fa acrobazie utilizzando un filo e una grande struttura a forma di mezza luna. A 50 anni dal primo allunaggio una performance che ha tutto il fascino di un luogo lontano nello spazio e nel tempo, in cui si insegue una fantasia che accomuna bambini e adulti: il volo.

Si prosegue (ore 11:30) con un laboratorio nel corso del quale i bambini, guidati dall’artista Silvia Spagnoli, possono costruire i loro destrieri, opere tridimensionali realizzate con sagome cartonate, tutti da decorare e bardare come si faceva anticamente con i cavalli prima di uscire in parate trionfali. Tutti i partecipanti, alla fine del laboratorio, come piccoli cavalieri partono al galoppo in sella al proprio cavallo e, sfilando, raggiungono una nuova piazza dove ad attenderli c’è un nuovo spettacolo.

Ad esibirsi anche Nicolò Antioco Ximenes che prima nei panni di un viaggiatore è pronto a stupire il pubblico con numeri di giocoleria e strani oggetti che saltano fuori dalla sua valigia, e poi da principe azzurro, grottesco e confuso, compie “epiche imprese” su palo cinese.

Tutta la giornata si articolerà così, con laboratori e performance itineranti che si ripetono a intervalli regolari, con una formula tipica da palazzo giuliesco ormai rodata da Segni d’infanzia in più di 20 anni di Nabuzardan, e che adesso viene applicata allo spazio aperto del Mantova Outlet Villagepartner strategico di SEGNI e delle sue attività – che proseguono anche nel corso dell’anno – di cui diventa teatro speciale, partner che contribuisce in maniera fondamentale alla realizzazione di questa XIV edizione.     

L’evento, la cui partecipazione è ad ingresso gratuito, è confermato anche in caso di pioggia e i destrieri decorati nel corso dei laboratori possono essere utilizzati dai bambini anche per la cavalcata di apertura della XIV edizione di SEGNI, prevista per le vie del centro storico di Mantova, sabato 26, ore 16:15.   

            

Nel corso dell’evento di domenica 13 è possibile per gli spettatori recuperare i programmi del Festival e prenotare i biglietti per gli eventi da venire a vedere poi a Mantova nella nove giorni dal 26 ottobre al 3 novembre. 

Riepilogo sintetico del programma della giornata:

ore 11:00 spettacolo

ore 11:30 laboratorio

ore 12:15 corteo al galoppo

ore 14:00 spettacolo

ore 14:30 laboratorio

ore 15:15 corteo al galoppo

ore 15:45 spettacolo

ore 16:14 laboratorio

ore 17:50 corteo al galoppo

ore 17:30 spettacolo

 

Cultura e Società Macerata Marche News

Immagini da un matrimonio nel nuovo calendario dei serraltani 2022

Condividi

CondividiIl giorno del sì con tante coppie felici e sorridenti, di ieri ma anche di oggi, in un grande ricordo collettivo riunito in dodici mesi. Ci sono una dozzina di immagini davvero speciali ad accompagnare le pagine del nuovo calendario che il Comitato frazione di Serralta ha dato alle stampe per salutare questo 2022. L’attesissima […]

Leggi tutto
Cultura e Società Macerata Marche News

Marche: presentazioni del libro “Dodici Presidenti. Vite da Quirinale da De Nicola a Mattarella”

Condividi

CondividiDalle macerie del Secondo Conflitto Mondiale all’emergenza pandemica, passando per il boom economico, la Guerra Fredda e gli anni di piombo e delle contestazioni. Dietro le quinte o sul palco, ma mai spettatori, dodici uomini hanno lasciato, ciascuno a suo modo, e con la forza delle proprie idee, un’impronta indelebile nella storia del Paese, orientandone […]

Leggi tutto
Macerata Marche News

E’ Roberto Marcantoni il “Serraltano dell’Anno”

Condividi

CondividiE’ Roberto Marcantoni il “Serraltano dell’Anno”. In realtà nato a Biella, esattamente 34 anni fa, Roberto ha da sempre mantenuto le radici con la terra dei genitori che si sono trasferiti al nord, per lavoro, negli anni Ottanta. “Ogni estate, il giorno dopo la fine della scuola, venivo giù per trascorrere le vacanze dai nonni […]

Leggi tutto