Porto Potenza Picena, “Viaggio intorno a casa”

Lo si può leggere di lui sfogliando le pagine del mensile Arte o del Venerdì di Repubblica. Si può sentire di una sua mostra alla Biennale di Venezia o a Palazzo Montecitorio. Oppure lo si può incontrare venerdì alle 18 a Porto Potenza Picenapresso lo spazio MayDay. Lui è il fotografo di Senigallia Lorenzo Cicconi Massi.

“Torno indietro in una strada bianca appena percorsa. Tutto quello che mi era apparso prima, è cambiato. La luce è diversa, il mio punto di vista non è più lo stesso”. Con questa frase l’artista introduce il suo lavoro “Viaggio intorno a casa”, un lungo ed appassionante viaggio nel territorio, che si scopre essere un viatico interiore alla scoperta di sé stesso. La mostra è composta da scatti che raccontano ampi stralci dell’esperienza autorale del fotografo, dai primi lavori degli anni ’90 fino a “le donne volanti” del 2016. Laureato in sociologia con una tesi sul lavoro di Mario Giacomelli, dal 2000 è uno dei fotografi dell’agenzia Contrasto. Il mensile ARTE lo include fra i 10 giovani talenti del nuovo panorama fotografico italiano. I suoi lavori vengono pubblicati dalle maggiori riviste italiane e da alcune testate europee. Nel 2007 è premiato nella sezione “sports features singles” al World Press Photo, con un lavoro sui giovani calciatori cinesi. Venerdì di Repubblica gli dedica la copertina insieme ai colleghi italiani premiati. Nel 2011 è presente alla Biennale di Venezia per il padiglione delle Marche e nel 2017 la sua mostra “le donne volanti” viene presentata alla Galleria Contrasto di Milano e a Palazzo Montecitorio inaugurata dalla allora presidente della camera Boldrini. Oggi sceglie lo spazio espositivo MayDay di Porto Potenza Picena per raccontarsi al pubblico delle sue Marche, in uno scenario raccolto, intimo e personale.  La mostra, realizzata con il patrocinio del Comune di Potenza Picena, resterà aperta fino al 14 luglio, dal venerdì alla domenica, dalle 21 alle 23.

Potrebbero interessarti anche...