Liquida a ‘Made in Marche: il bello, i miti, i maestri’

Le Marche sono sempre più conosciute nel mondo come una regione che coniuga saper fare artigianale e industriale, innovazione e design, arte e cultura, mettendoli al centro di manifestazioni di respiro internazionale. Un connubio, quello tra ricerca e design, razionalità e creatività, che da sempre ispira TVS nella progettazione e realizzazione dei suoi prodotti di cottura. Ecco perché TVS, azienda con 50anni di esperienza nel settore cookware e leader nel mercato degli strumenti di cottura in alluminio antiaderente, è fiera di essere stata scelta per partecipare a “Made in Marche: il bello, i miti, i maestri” con Liquida, elegante linea già insignita nel 2013 del prestigioso Premio per l’Innovazione ADI Design Index e nel 2014 della altrettanto importante Menzione d’Onore alla XXIII edizione del Compasso d’Oro.

Organizzata dalla municipalità di Ascoli Piceno, in collaborazione con la Scuola di Architettura e Design dell’Università di Camerino (sede di Ascoli Piceno), che nel 2019 festeggia 25 anni di attività, l’ADI MAM (Associazione per il Disegno Industriale Marche, Abruzzo e Molise) e la rete dei Musei Civici, la manifestazione è dedicata al mondo del design. Ad ospitarla, dall’11 giugno al 28 luglio 2019, è la storica Pinacoteca della città: sarà un’occasione unica per ammirare una selezione delle migliori produzioni del design marchigiano contemporaneo, confrontandole con le collezioni di prestigiosi oggetti storici di arte e design custodite nella galleria.

Esempio perfetto della collaborazione tra TVS e i maggiori istituti italiani di design, Liquida è frutto della creatività del designer Angelo di Porto, ai tempi studente dello IED di Milano, e oggi una delle linee iconiche dell’azienda. Come nella migliore tradizione TVS, Liquida è innovativa, funzionale e completa, mixando al meglio stile inconfondibilmente made in Italy e forte contenuto di praticità.

Caratterizzati da un elegante bianco, gli elementi che compongono la gamma Liquida si contraddistinguono per le distintive e accattivanti forme sinuoseche ne fanno veri e propri oggetti di design, tanto da poter essere sfoggiate a tavola come strumento di portata. Senza inficiare le performance in cucina, che sono davvero notevoli: il corpo in fusione di alluminio è infatti ideale per condurre il calore e stabilizzare la temperatura durante la cottura. Il rivestimento in Galatek assicura ottima antiaderenza e resistenza a graffi e abrasioni; la versatilità è massima: padella, casseruola, tegame, wok e bistecchiera sono utilizzabili su gas, piastra elettrica e vetroceramica radiante e addirittura in forno grazie all’elegante manico in acciaio.

Essere presenti a questo evento – afferma Giuseppe Alberto Bertozzini, CEO TVS – è per noi un grande onore. E siamo felici che gli organizzatori abbiano individuato in Liquida il migliore testimonial del nostro saper fare. Questa linea sintetizza infatti in sé creatività e design senza perdere di vista le doti di maneggevolezza, praticità, sicurezza e qualità di cottura: tutti elementi che ci hanno resi famosi nel mondo consentendoci di contribuire a portare in alto anche il prestigio delle Marche”.

Torna anche quest’anno il Festival internazionale dedicato al cinema asiatico, con un’esplorazione sulla produzione del
Livorno – Sabato 7 dicembre 212 allievi frequentatori dell’Accademia Navale di Livorno hanno giurato fedeltà
Bologna - Non una mostra ma un vero e proprio “laboratorio” di storia e cultura
Sempre più millennial sceglie il locale in cui bere o mangiare in base al design